CHIUDI [X]
 
San Salvo   Economia 05/01

Ricerca, sviluppo e innovazione: Aumatech lancia la sfida con il progetto Hydrocontest

Nuovo macchinario per il collaudo dei serbatoi ha vinto il premio di Confindustria

I soci Aumatech con il premio InnovAzioniDall'idea alla progettazione, passando per la realizzazione e il collaudo. È nato tutto all'interno dell'Aumatech di San Salvo il nuovo Hydrocontest HC 98-19, un macchinario di collaudo idrostatico dei contenitori di 4ª generazione in materiale composito utilizzati per lo stoccaggio di gas metano ed idrogeno a pressioni elevate, di semplice concezione ma dalle prestazioni sofisticate. 

Hydrocontest ha conquistato il premio InnovAzioni 2021 - Strumenti e soluzioni per la crescita, festival nazionale dell’innovazione organizzato da Confidustria Chieti Pescara la cui cerimonia di premiazione si è svolta lo scorso 23 novembre all'Aurum di Pescara.

"Lo sviluppo del progetto - spiega Marco Monaco, fondatore con Luigi Tereo e Luigi Ciancaglini di Aumatech - è avvenuto nel nostro reparto di ricerca e sviluppo. Il nostro team ne ha seguito tutte le fasi, fino ad arrivare alla realizzazione del macchinario". Hydrocontest permette di procedere al collaudo dei serbatoi in composito per metano e idrogeno, che trovano sempre un maggior impiego. Con il macchinario firmato Aumatech si ha "un netto miglioramento del processo in termini di diminuzione dei costi di produzione, minor costo del lavoro e servizi accessori, riduzione dei tempi ed aumento della sicurezza. Per la prova viene utilizzata acqua e per di più riutilizzabile".

Monaco con l'HydrocontestUn progetto che entra nella filiera dello sviluppo sostenibile, rivolgendosi ad un settore di mercato che si affida a fonti green. "I serbatoi che possono essere collaudati con Hydrocontest sono quelli per trasporto e stoccaggio di metano e idrogeno, in futuro anche quelli per la mobilità. Crediamo sia un tema di stretta attualità, visto che anche nel PNRR ci sono fondi per le infrastrutture per la distribuzione dell'idrogeno".

Con un macchinario innovativo che ha ottenuto anche questo importante riconoscimento si tratta ora di passare alla fase della commercializzazione. "Proseguiremo nella sperimentazione - aggiunge Monaco - e andremo sul mercato". Come per tutti gli altri ambiti di produzione di Aumatech, anche per Hydrocontest la partita si giocherà sul campo internazionale. "Entriamo nei secondi dieci anni di storia della nostra azienda e continuiamo a confrontarci con aziende italiane ed estere".

Il premio InnovAzioni è un riconoscimento che il management di Aumatech "dedica a tutti i suoi collaboratori che con impegno, professionalità e passione contribuiscono quotidianamente alla crescita dell’azienda e ad innovare il tessuto della nostra regione e del nostro paese". Come ci aveva raccontato Monaco, in occasione del decennale di inizio delle attività, "Aumatech fornisce un contributo sempre maggiore alla sostenibilità rivolgendo lo sguardo a percorsi nuovi e più verdi".

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi

       

      Chiudi
      Chiudi