Unione dei Miracoli: si torna a scuola il 17 gennaio, potenziata la campagna vaccinale

Dall’8 gennaio 100 somministrazioni al giorno disponibili per bambini da 5 a 11 anni

Nei Comuni dell'Unione dei Miracoli si tornerà a scuola lunedì 17 gennaio. I sindaci di Casalbordino, Scerni, Pollutri e Villalfonsina hanno firmato le ordinanze che dispongono la sospensione delle attività didattiche in presenza dal 10 al 15 gennaio 2022 "al fine di consentire l’attuazione di una campagna vaccinale straordinaria in favore della popolazione scolastica".  

In accordo con il dirigente dell'istituto comprensivo Ridolfi-Zimarino, sarà attivata la didattica a distanza dal 10 gennaio, per poi far rientro in aula il 17 gennaio. Il medesimo provvedimento riguarda anche l'Istituto Tecnico Agrario "Ridolfi" di Scerni.

Con la chiusura delle scuole sarà potenziata la campagna vaccinale. "Considerati il contesto pandemico e l' aumento dei contagi, nonché l'operatività del centro vaccinale comunale, è in corso di organizzazione la somministrazione vaccinale per la popolazione scolastica da 5 a 11 anni a partire dal giorno 8 gennaio", spiegano dall'amministrazione.

Saranno somministrati circa 100 vaccini al giorno nel centro vaccinale di Casalbordino. Le dosi saranno ripartite proporzionalmente per i quattro Comuni dell'Unione. "Saranno contatti telefonicamente i genitori dei bambini dai 5 anni in su in ordine alfabetico fino al raggiungimento di adesioni del numero giornaliero previsto. Questa modalità sarà ripetuta negli altri giorni che saranno stabiliti per la somministrazione". Resteranno valide le prenotazioni già effettuate in piattaforma.

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi

       

      Chiudi
      Chiudi