CHIUDI [X]
 
Vasto   Politica 02/01

Rimettere a nuovo l’ex asilo, Palazzo d’Avalos e la scuola Aniello Polsi: sì ai finanziamenti

Fondi statali: 5 milioni di euro. Finanziamenti regionali per stadio e Fosso Marino

Vasto. L'ex asilo Carlo Della Penna (foto di aprile 2021)Quasi cinque milioni di euro per tre opere pubbliche: due scuole da ristrutturare e l'antica residenza dei marchesi da restituire all'antico splendore. Il Comune di Vasto ha ottenuto finanziamenti "per l'ex Asilo Carlo Della Penna (3.160.000 di euro), per le facciate e per il cortile di Palazzo D'Avalos (800.000 euro) e per la ristrutturazione della scuola Aniello Polsi (900.000 euro)", annuncia il sindaco, Francesco Menna, che elogia gli uffici comunali "per il lavoro realizzato con accuratezza e oculatezza e per la proficua e costruttiva interlocuzione con i rappresentanti parlamentari del nostro territorio", visto il via libera dei ministeri dell'Interno, dell'Economia e delle Infrastruttura all'erogazione dei fondi per progetti "di rigenerazione urbana tesi alla riduzione di fenomeni di marginalizzazione e di degrado sociale, nonché al miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale e ambientale", spiega il primo cittadino, che ringrazia in consiglieri regionali Silvio Paolucci, Pietro Smargiassi, Sabrina Bocchino e Manuele Marcovecchio per i 775mila euro stanziati dalla Regione per una serie di lavori: 100mila euro per il litorale di Vignola, 90mila per fermare il dissesto idrogeologico, 90mila per via Vilignina, 80mila per il Teatro Rossetti, 40mila per la palestra del quartiere San Paolo, 60mila per la villa dinamica dello stesso quartiere, 200mila per lo stadio Aragona, 35mila per l'area verde antistante il complesso Due Pini e 80mila per Fosso Marino. 

"Per quanto riguarda in particolare via Vilignina e Villa Vignola auspico che arrivino quanto prima i trasferimenti statali che verranno elargiti tramite la Regione Abruzzo: 3,5 milioni di euro per Villa Vignola e 1 milione di euro per via Vilignina. La situazione in entrambi luoghi è seria e preoccupante e sono necessari interventi immediati", conclude Menna che comunque ringrazia i parlamentari Castaldi, Grippa e D’Alfonso per la vicinanza fattiva e l'attenzione per la città di Vasto.

L'ex asilo - "In merito alle risorse per l'ex Asilo Carlo Della Penna è bene precisare - prosegue Menna - che si tratta dell'ammissione per il nostro Comune al secondo bando a cui abbiamo partecipato e che è stato accettato ed approvato. Ora, di concerto con i dirigenti e gli uffici comunali, valuteremo l’iter che consentirà di procedere con più celerità alla realizzazione di quello che sarà il Polo della Prima Infanzia, restituendo così alla città un luogo simbolo e caro ai vastesi rispettando non solo la vocazione per il quale era stato costruito, ma anche la volontà del donatore". 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi