Monteodorisio   Politica 31/12/2021

Monteodorisio, Di Fabio azzera la giunta: a gennaio le nuove deleghe

Avviata "una riflessione per varare il nuovo esecutivo"

Il sindaco di Monteodorisio Catia Di Fabio, con il decreto n.3 firmato ieri, ha azzerato la giunta comunale revocando gli incarichi al vicesindaco Angela Menna e all'assessore Alessandro Mucci che ricoprivano i rispettivi incarichi dal giugno 2019. Sarà la prima cittadina ad assumere tutte le deleghe che, nei primi giorni di gennaio, verranno riassegnate ai componenti della squadra amministrativa.

"Ho preso atto della posizione espressa dal gruppo di maggioranza, ringrazio Angela Menna e Alessandro Mucci per il lavoro svolto finora - commenta il sindaco Di Fabio -. In questa circostanza auguro a tutti i miei concittadini un buon anno".

Maggio 2019 - L'insediamento dell'amministrazione Di Fabio

La scelta di un avvicendamento nei ruoli di giunta a metà mandato era già stata anticipata dagli esponenti della lista Nuovo Agire nelle prime battute dell'esperienza amministrativa. È la capogruppo in consiglio comunale Mariachiara Del Giango a spiegare come "a seguito di alcune riunioni, il gruppo di maggioranza, ha chiesto al sindaco Catia Di Fabio di aprire una fase di riflessione, conseguente all’inizio della seconda parte del mandato.

Di conseguenza il Sindaco, su mandato della lista di maggioranza, ha provveduto ad azzerare l'attuale giunta e ad aprire una riflessione che ci vedrà concordi e coesi, nel varare un nuovo esecutivo, come del resto ampiamente previsto in fase di insediamento della nostra amministrazione. Nuovo Agire si impegna a portare avanti lo spirito di squadra che ci contraddistingue e augura ai cittadini buon anno nuovo".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi

       

      Chiudi
      Chiudi