Gissi   Eventi 22/12/2021

"Il Re poverello": al San Francesco di Gissi la 25ª edizione del presepe vivente

Seconda edizione a porte chiuse per la manifestazione del centro di riabilitazione

Si è tenuta a porte chiuse la 25ª edizione del presepe vivente "Il Re poverello" dell'Istituto San Francesco di Gissi. Già lo scorso anno la rappresentazione che coinvolge gli ospiti e gli operatori del centro di riabilitazione era stata senza la presenza di pubblico. "Ci eravamo augurati di rivivere, nel 2021, l’atmosfera del nostro presepe vivente insieme alla popolazione locale - spiegano i responsabili della struttura -. A causa del persistere della pandemia, purtroppo, ciò non è stato possibile".

Non è però venuta meno l'iniziativa che "è il culmine del percorso educativo-riabilitativo inerente la catechesi dei pazienti ospitati nel centro di riabilitazione".

Per il secondo anno di fila i cancelli sono rimasti chiusi all’accesso di visitatori esterni, ma, ancora una volta, "l’esperienza magica della nascita di Gesù ha preso forma nella meravigliosa pineta del Centro, dove la capanne sono tornate ad animarsi come per incanto e gli ospiti hanno potuto ricoprire il doppio ruolo di attori e di visitatori privilegiati della manifestazione. La pandemia ha tenuto lontana la popolazione, ma non è riuscita a cancellare il presepe vivente di Gissi, giunto ormai alla sua venticinquesima edizione".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi

       

      Chiudi
      Chiudi