San Salvo   Eventi 18/12/2021

Dopo lo stop per la pandemia, a San Salvo si riaccende il "Fuoco di San Tommaso"

L’appuntamento il 20 dicembre

Dopo lo stop dello scorso anno (quando l'evento si tenne solo online), a San Salvo si rinnova l'antica tradizione del "Fuoco di San Tommaso". Il rito dell'accensione, organizzato dal Comune insieme a Pro Loco e Parrocchia di San Giuseppe, si terrà lunedì 20 dicembre alle 17 in piazza San Vitale. L'evento ricorda la notte del 20 dicembre 1745 quando arrivarono a San Salvo, provenienti da Roma, le reliquie del santo donate dal cardinale Pierluigi Carafa che amministrava la comunità.

Il Comune di San Salvo in collaborazione con la Pro Loco e la Parrocchia di San Giuseppe hanno organizzato il rito dell’accensione del fuoco di San Tommaso.

"Si rinnoverà il rito della condivisione di una delle più radicata e sentita tradizione cittadina – dice il sindaco Tiziana Magnacca – con l’accensione del fuoco di San Tommaso (Lu fòche de San Tumasse) che ricorda l’arrivo delle reliquie del santo martire a San Salvo. Un appuntamento dei nostri beni culturali che costituiscono la ricchezza dei nostri luoghi e della nostra popolazione".

"Nonostante il perdurare della pandemia – spiega l’assessore alla Cultura Maria Travaglini – non abbiamo voluto mancare questo appuntamento molto sentito da tutta la nostra comunità nella consapevolezza delle radici comuni, nella speranza di periodi migliori. Si ringraziano la Pro Loco, il Comitato feste della Parrocchia di San Giuseppe, il parroco don Raimondo Artese e tutti coloro che a vario titolo hanno contribuito alla preservazione di questo rito così ancestrale e amatissimo dai cittadini di San Salvo".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi

       

      Chiudi
      Chiudi