Vasto   Eventi 16/12/2021

"Capaci... di non dimenticare": al Mattioli il ricordo delle vittime di terrorismi e mafie

Le testimonianze di Luana Ilardo e Tonino Braccia

"Capaci... di non dimenticare. Nel ricordo di tutte le vittime di terrorismi e mafie" è il titolo dell'incontro che si terrà sabato 18 dicembre, alle 11.30, nell'auditorium del Polo Liceale R.Mattioli di Vasto. 

"L'appuntamento è rivolto agli studenti dell’istituto scolastico oltre a chi vorrà seguirlo in videoconferenza su sito e pagina facebook scuola, wordnews.it e youtube, è promosso, a titolo gratuito, dal Movimento Agende Rosse gruppo Giovanni Falcone e Paolo Borsellino Abruzzo, con la collaborazione della dirigenza scolastica dello stesso Istituto e con la rivista online www.wordnews.it"., spiegano gli organizzatori.

Ad introdurre l'incontro saranno la dirigente scolastica del Mattioli, Maria Grazia Angelini, Maristella Fortunato Dirigente USR Abruzzo Chieti-Pescara. Porteranno i loro saluti il sindaco di Vasto Francesco Menna, il maggiore Amedeo Consales, comandante Compagnia Carabinieri Vasto, il vicequestore aggiunto Fabio Capaldo, dirigente del Commissariato di Vasto, il capitano Cosimo Lecce, comandante della Compagnia guardia di finanza Vasto, il tenente Giuseppe Del Moro, comandante della polizia locale di Vasto. 

Ci sarà poi l'intervento di Paolo De Chiara, giornalista e scrittore, autore dei libri "I veleni del Molise. Venti anni di omertà - Testimoni di Giustizia - Il coraggio di dire no. Lea Garofalo la donna che sfidò la ’ndrangheta - Io ho denunciato".

A seguire le testimonianze di Luana Ilardo (in videoconferenza), figlia di Luigi Ilardo collaboratore di Giustizia, e Tonino Braccia già assistente Polizia di Stato, superstite e grande invalido per terrorismo nella strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980. L'incontro sarà moderato da Massimiliano Travaglini del Movimento Agende Rosse Abruzzo.

Gli studenti avranno una partecipazione attiva, con la lettura di testi e riflessioni e dialogando con gli ospiti dell'incontro.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi