CHIUDI [X]
 
Casalanguida   Attualità 12/12/2021

Materiali di recupero e maestria artigiana per le decorazioni natalizie a Casalanguida

Lungo il corso c’è l’albero realizzato con centinaia di pon pon di lana

Decorazioni natalizie all'insegna dell'artigianato e del riciclo a Casalanguida. È stato inaugurato lo scorso 8 dicembre, in via Nuova, l'albero di Natale realizzato con pon-pon di lana fatti a mano da tante volontarie. "La lana - spiega il sindaco Luca Conti - è stata donata da tutte le famiglie di Casalanguida e anche da tanti nostri concittadini che vivono all'estero. L'albero diventa così un segno di come il Natale faccia sentire ancora più unita tutta la comunità". La pazienza e l'arte del saper fare di tante donne ha permesso di relizzare centinaia di pon-pon - sono circa 5mila - per formare il colorato albero. All'iniziativa hanno partecipato anche i bambini della scuole di Casalanguida, con il progetto natalizio inserito dalle insegnanti nel percorso didattico. L'albero di pon-pon ora accoglie i visitatori che arrivano dal corso principale e, nella piazzetta con il bel murale dedicato alla banda musicale e la vicina fontana di San Rocco, si crea uno scorcio in cui emergono i tratti caratteristici di Casalanguida.

Il paese è stato decorato anche con degli alberi di Natale riciclati. "Abbiamo recuperato legno da imballaggio - spiega il primo cittadino - per realizzare degli alberelli colorati da posizionare in tanti punti della città. Vuole essere un invito ad essere sempre più sensibili al tema del recupero e riciclo e, anche in questo periodo di feste, evitare sprechi". E, facendo i conti con le condizioni meteo del periodo, "ci saranno appuntamenti da condividere in paese, per regalare a tutti, e in particolare ai nostri bambini, momenti di serenità. Grazie - conclude il sindaco Conti - a tutti coloro che si sono impegnati con generosità e passione per rendere più bello il nostro paese".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi

       

      Chiudi
      Chiudi