Vasto   Ambiente 11/12/2021

Frana a Vignola, Menna: "Farò un’ordinanza per interdire l’area"

Ieri sopralluogo della vicesindaca Fioravante e dei tecnici regionali e comunali

Vasto, costiera di Vignola: i danni causati dalle mareggiateL'area franata sulla costiera di Vignola verrà interdetta. Il sindaco di Vasto, Francesco Menna, emanerà un'ordinanza contingibile e urgente. Lo ha deciso dopo il sopralluogo di ieri dell'assessora ai Lavori pubblici, Licia Fioravante, insieme al dirigente di settore, Luca Mastrangelo, e all'ingegner Alessandra Ferri del Servizio opere marittime della Regione Abruzzo, e ai tecnici comunali Luca Giammichele e Franco Del Bonifro. 

"Abbiamo constatato - dice la vicesindaca Fioravante - l’attività invasiva dell’erosione, che ha provocato il crollo di un intero muro e di un albero. C’è una parte pericolante e si suppone che alla prossima mareggiata possa venire giù. Situazione pericolosa per quell’area anche se ora non è molto frequentata".

"Pertanto - annunciano in una nota Menna e Fioravante - verrà emanata una ordinanza per interdire l’area. Abbiamo chiesto alla Regione di intervenire con urgenza per preservare quel tratto di costa. Il finanziamento di 3,5 milioni di euro finalizzato alla difesa di quel tratto di litorale deve essere utilizzato il prima possibile per evitare il peggio".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi