Vasto   Politica 05/12/2021

"Nuove assunzioni con il PNRR, Vasto sappia essere all’altezza della sfida"

La nota di Vasto in Azione

"È di ieri la notizia dell’accordo siglato tra Governo e Anci che sancisce la possibilità di avere più assunzioni e fondi per i Comuni. Si tratta di un pacchetto che prevede, tra le varie misure, nuove assunzioni con contratti a tempo determinato, scavalcando il vincolo della non superabilità della spesa sostenuta nel 2009, per quei Comuni che realizzano interventi del PNRR. Si è istituito, inoltre, un fondo di 30 milioni per i piccoli Comuni sotto i 5000 abitanti, oltre ad aver stanziato 67 milioni per i comuni del mezzogiorno. Vasto in Azione ritiene questa è un’ottima notizia, sempre che l’amministrazione cittadina partecipi alla stesura di progetti che riescano a intercettare i fondi PNRR". Il coordinamento cittadino di Vasto in Azione commenta così l'annuncio delle nuove misure che potranno generare opportunità per le amministrazioni locali.

"Molti bandi legati alle alle varie missioni del PNRR sono, infatti, già stati pubblicati, così come risulta andando a fare un rapido riscontro sul sito Internet messo a disposizione dal Governo appositamente e che ha un nome altamente evocativo: Italia domani.

Il governo - sottolinea il coordinatore cittadino Nino Fuiano - è venuto incontro alle esigenze degli enti locali proprio per rafforzarne le capacità tecnico amministrative e renderli capaci di intercettare tali fondi partecipando ai bandi pubblici PNRR. Vasto sarà all'altezza di questa enorme sfida? A giudicare dalla capacità con cui, nei decenni passati, ci si è rapportati ai fondi strutturali europei, viene solo da sperare che, con questa possibilità di nuove assunzioni, e quindi di rafforzamento delle competenze tecniche all'interno della macchina amministrativa, ci siano maggiori speranze di far giungere qualche risorsa e di non perdere anche questa opportunità unica. Vigileremo sia sulle eventuali assunzioni che sulla capacità di ottenere risorse, nell’interesse esclusivo dell’intera cittadinanza".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi