Vasto   Cronaca 27/11/2021

Due persone arrestate dopo inseguimento di 13 chilometri, sospettate anche di ricettazione

In auto il presunto bottino di furti

Due persone – un serbo di 50 anni e un albanese di 30, entrambi con precedenti – sono state arrestate per resistenza a pubblico ufficiale e denunciate per ricettazione

I due sono stati fermati ieri mattina dopo essere stati notati da una squadra volante del commissariato di Vasto all'altezza di via Martiri Istriani, alla marina. Alla vista della pattuglia, i due hanno accelerato dando vita a un inseguimento; i poliziotti hanno ripetutamente usato i dispositivi sonori e luminosi per imporre l'alt, ma senza risultato.

Sono state così allertate tutte le forze di polizia e dopo 13 chilometri di inseguimento, al confine con il territorio comunale di Casalbordino, un equipaggio della Polfer di Vasto è riuscita a bloccare la fuga grazie a un posto di blocco con l'uso di un autoarticolato per rallentare le vetture in transito. I fuggitivi, costretti a fermarsi, sono stati arrestati dagli agenti del commissariato vastese. A bordo dell'auto nera sono stati rinvenuti 615 euro in contanti, 3 orologi di valore, 3 paia di orecchini, 2 braccialetti, 2 anelli, 1 ciondolo, un binocolo, un televisore al plasma da 47 pollici e una tanica piena di 25 litri di benzina. Il tutto è il probabile bottino di uno o più furti in abitazione.

Gli accertamenti in commissariato hanno permesso di appurare che il 50enne ha numerosi precedenti per furto in abitazione, ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale oltre a essere irregolare sul territorio nazionale. Il 30enne, anch'esso irregolare, vanta precedenti per possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi ed è gravato da un provvedimento di espulsione.

Al termine delle formalità di rito, i due sono stati tratti in arresto per resistenza a pubblico ufficiale e denunciati a piede libero per ricettazione e, su disposizione del sostituto procuratore della Repubblica, Michele Pecoraro, sono stati associati alla casa circondariale di Vasto, in attesa dell'udienza di convalida che si terrà nella mattina di lunedì 29 novembre. L'auto è stata sottoposta a sequestro amministrativo poiché priva di copertura assicurativa.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi