Vasto   Attualità 25/11

DonnAttiva porta in scena "La voce del silenzio", amore e rispetto nel "laboratorio di teatro danza"

Appuntamento sabato 27 novembre alle 19 in piazza Diomede

In occasione della "Giornata Internazionale per l'Eliminazione della Violenza contro le Donne" il Centro Antiviolenza DonnAttiva della Città del Vasto, in collaborazione con le allieve del Centro Danza Etoile, i cittadini e le cittadine impegnati/e nel contrasto della violenza di genere e le artiste dell'associazione Dum-Tek, presenta, sabato 27 novembre, "La Voce del silenzio. Un inno all'Amore e al Rispetto".

"Un laboratorio di teatro danza – scrivono gli organizzatori - un viaggio per superare i confini di sé tramite l'esperienza espressiva del corpo, del gesto, dello sguardo e delle emozioni che hanno reso possibile l'incontro, il riconoscimento e la comprensione di persone tanto diverse nei colori dell'anima. Insieme, uomini e donne, hanno ricostruito la possibilità di essere in relazione, hanno fatto dono di parti della propria essenza all'altro, all'altra, per tessere un meraviglioso mosaico umano. Una danza creativa per dare voce al silenzio delle donne violate. Una performance coreografica - sottolineano - il cui auspicio è "porgere le braccia" verso un futuro in cui uomini e donne siano in ascolto reciproco, pronti a chiedere in qualsiasi momento "Come stai? Come ti senti ora? Voglio ascoltare la tua voce e aprire il silenzio al canto dell'amore e del rispetto".

Appuntamento sabato 27 novembre alle 19, in piazza Diomede a Vasto. Progetto artistico ideato e curato dall'insegnante Maria De Liberato.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi