Vasto   Attualità 19/11

"Stappiamo e Raccogliamo per l’Airc", al via la 13ª edizione

Studenti impegnati in tutela dell’ambiente e solidarietà

Ha preso il via la nuova edizione di Stappiamo e Raccogliamo per l'Airc, progetto interscolastico ideato, coordinato e diretto dal professor Nicandro Gambuto, docente di Scienze presso il Liceo scientifico dell’Istituto Omnicomprensivo “Mattioli D’Acquisto” di San Salvo.

C'è già stato il primo prelievo e trasporto dei tappi di plastica dalle scuole di Vasto e San Salvo al consorzio Civeta. L'iniziativa, che coniuga solidarietà e tutela per l'ambiente, vede la partecipazione di tutte le scuole di Vasto, San Salvo, Cupello, Monteodorisio, l’IIS Vittorio Emanuele II e il Comprensivo 1 Mazzini di Lanciano e la collaborazione dei gruppi di protezione civile “Arcobaleno” di San Salvo, “Madonna dell’Assunta” di Casalbordino, comunale di Mafalda (CB), e del CAI di Palombaro.

"Continua da tredici anni- spiega l'organizzazione -l’opera di sensibilizzazione nelle Scuole del territorio del progetto, da parte del docente vastese, con lezioni a titolo gratuito di educazione ambientale, sull’ importanza del riciclo dei materiali e sulla salvaguardia del nostro ambiente". Scuola capofila, dell’iniziativa da quest’anno, è l’Istituto Omnicomprensivo “Mattioli- D’Acquisto” di San Salvo, che con il suo dirigente Prof.ssa Annarosa Costantini e con tutti i docenti supportano l’iniziativa.

“Nel corso di questi 13 anni di attività- afferma Gambuto- sono stati recuperati tappi, per un totale di 50 tonnellate, sottratti alle discariche e destinati al recupero. L’AIRC delegazione Abruzzo e Molise ha ricevuto la donazione di 400 euro direttamente dal Civeta di Cupello frutto della raccolta di ben 2 tonnellate di materiale riciclato e recuperato durante l’inizio del nuovo anno scolastico. Con il recupero dei tappi di plastica e con l’organizzazione e la promozione anche del torneo interscolastico di calcio a 11 Segniamo e Doniamo per l’AIRC, giunto alla quinta edizione e bloccato da marzo 2020 dal COVID, abbiamo donato all’AIRC delegazione Abruzzo Molise, diretta dalla Dott.ssa De Cecco, circa 28.000 euro. Un particolare ringraziamento a tutti i Dirigenti scolastici, i docenti, il personale ATA, i volontari, gli alunni e le loro famiglie, che condividono con me entrambe le iniziative e che ci permettono da un lato di aiutare la ricerca e dall’altro di educare i giovani alla solidarietà, attraverso la salvaguardia dell’ambiente e la pratica del gioco del calcio con l’organizzazione del torneo di calcio che riprenderemo appena possibile. Invito tutti i cittadini a recuperare i tappi di plastica per consegnarli, tramite gli studenti, nelle rispettive scuole. E’ la testimonianza di un segno di cambiamento per il bene comune".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi