Vasto   Attualità 18/11

L’AAA Vasto a Roma per la presentazione del libro del generale Arpino

La guerra del Golfo raccontata dal coordinatore dei veivoli italiani

"Narrare e tramandare la storia per riflettere, comprendere e crescere, facendo tesoro di esperienze di tale portata, domandandosi se si è capaci di non ripetere errori e saper affrontare il presente e il futuro. Messaggio, questo, tra i più importanti divulgato durante la presentazione martedì 16 novembre a Roma presso la Casa dell'Aviatore, attigua a Palazzo Aeronautica, del libro La Guerra del Golfo. Diario di una guerra dimenticata scritto dal Generale Mario Arpino, già capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare nonché della Difesa, con l'incarico nel Golfo di coordinatore nazionale presso il Comando Aereo della Coalizione a Riyadh, di fatto responsabile dell'impiego operativo dei velivoli italiani, con un enorme lavoro a monte dell'attività dei reparti operativi, in un'operazione aerea rimasta ancora oggi unica per complessità".

La sezione di Vasto dell'Associazione Arma Aeronautica, come riportato in una nota della segreteria locale, ha partecipato con una delegazione guidata dal presidente Lgt. (r) Ciro Confessore alla presentazione del libro del generale Arpino. "L'AAA Vasto ha avuto il privilegio di arricchire il proprio bagaglio culturale toccando con mano, direttamente da coloro che ne furono attori, la recente storia politico-militare-economica nazionale e internazionale, da cui l'Aeronautica Militare Italiana ne uscì cambiata e cresciuta. L'AAA Vasto ha fatto propri i messaggi dei relatori, rivolti prioritariamente alle nuove generazioni, sul fare sempre tesoro di esperienze di tale difficoltà per capire e migliorare, sull'impegnarsi nello spirito di corpo, anteponendo al proprio ego il compagno accanto e la propria squadra, sul domandarsi se si è in grado di non ripetere gli errori della storia e saper affrontare il presente e il futuro.

Il Generale Arpino, con un'esposizione chiara, magistrale, a tratti toccante e con riflessioni coi piedi per terra, attraverso l'esperienza propria e dell'Aeronautica, ha fatto avvicinare lo sguardo del pubblico a ciò che fu la realtà vera di quella missione, una vicenda unica e segnante la storia mondiale del XX secolo. L'AAA Vasto ha avuto anche l'occasione di rincontrare i massimi vertici dell'Aeronautica Militare, il Capo di Stato Maggiore Gen. S.A. Luca Goretti, il predecessore Gen. S.A. Alberto Rosso, il Comandante della Squadra Aerea Gen. S.A. Gianni Candotti, il CSM del Comando della Squadra Aerea Gen. B.A. Andrea Argieri, il Presidente Nazionale AAA Gen. S.A. Giulio Mainini, nonché referenti ed esperti degli enti e dei centri di ricerca aeronautici che supportano le attività di Vasto". 


Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi