Vasto   Politica 15/11

"Turismo, il Comune farà la programmazione. Ai privati il compito di stare al passo coi tempi"

Fioravante: "Il turista non si accontenta più di vedere, ma vuole anche fare"

Vasto. La conferenza del Gal Costa dei TrabocchiFare di Vasto una località di turismo attivo, perché il turista "non si accontenta più solo di vedere, ma ha bisogno di fare". Per raggiungere questo obiettivo, ognuno si assuma la propria parte di responsabilità: al Comune la programmazione e il coordinamento, ai privati l'innovazione. Questo è il messaggio che la vicesindaca, Felicia Fioravante, ha lanciato agli operatori del settore intervenendo ad Abruzzo terra di turismo attivo e sostenibile, l'incontro che fa parte del progetto pilota voluto dal Patto territoriale Trigno-Sinello e dal Gruppo di azione alocale Costa dei trabocchi. 

Dopo i saluti del sindaco, Francesco Menna, l'assessora al Turismo ha parlato di offerta integrata e sostenibilità ambientale. 

"L’obiettivo della nostra amministrazione - ha annunciato Felicia Fioravante - sarà lavorare per i prossimi cinque anni per rendere Vasto destinazione di turismo attivo e sostenibile e offriamo la nostra totale collaborazione", perché "l’amministrazione pubblica, ed in particolar modo una città come Vasto, deve necessariamente dare delle linee programmatiche e prendersi le proprie responsabilità nella governance del settore turistico, è altrettanto vero che questo non sarà possibile se non riusciremo ad avere un sistema di imprese maturo e al passo con i tempi ed un tessuto occupazionale adeguatamente formato per affrontare le grandi sfide che questo settore ci impone".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi