Vasto   Cronaca 13/11

Vasto, auto rubata in via dei Conti Ricci finisce a Cerignola e se ne perdono le tracce

L’episodio poco dopo quello di via Pietra

Per un furto fallito, uno andato a segno. È successo a Vasto lo stesso giorno del caso di via Pietra. Una C3 Aircross, con tre anni di vita, è stata rubata da via dei Conti Ricci all'interno di un parcheggio condominiale. 

A segnalarlo a zonalocale.it è la famiglia proprietaria del veicolo che sospetta che i malviventi entrati in azione possano far parte della stessa banda. Il furto è infatti avvenuto poco dopo lo stesso orario dell'episodio di via Pietra: "Mio marito aveva controllato alle 6 e l'auto si trovava al suo posto, all'interno del parcheggio condominiale che ha anche una sbarra d'accesso. Quando è sceso per andare a lavorare, mezz'ora dopo, non c'era più".

I proprietari hanno immediatamente presentato la denuncia ai carabinieri e un'ora e mezza dopo l'auto (grazie al gps) risultava a Cerignola (Foggia), ma da lì se ne sono perse le tracce e non è stata più ritrovata. 

Il sospetto, è quindi, quello dell'annoso fenomeno delle bande di ladri in trasferta dalla Puglia: nonostante arresti, denunce e fermi, contrastarlo definitivamente si rivela difficile. Le cronache raccontano che le auto che finiscono nel Foggiano solitamente  sono destinate allo "smembramento" per alimentare il mercato nero dei ricambi o a essere usate per rapine e altri colpi.
L'ultimo episodio suscita preoccupazione perché accaduto all'interno di uno spazio condominiale chiuso in un orario in cui la città comincia svegliarsi con alcune attività già aperte.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi