Rubano 40 quintali di legna da un bosco comunale, denunciati due giovani

Il fatto a Roccaspinalveti

Due giovani sono stati denunciati dai carabinieri per il furto di oltre 40 quintali di legna.

Il fatto è accaduto a Roccaspinalveti, dove i militari della locale stazione, durante i controlli per prevenire i reati predatori, in località "Colle Pune" hanno notato la presenza di due persone che stavano caricando della legna su di un carrello, pronto per essere agganciato ad un mezzo di trasporto.

Insospettiti, si sono fermati per un controllo constatando che il legname, circa 40 quintali, era stato precedentemente prelevato da un’area boschiva di proprietà comunale.

I due, un 24enne di Roccaspinalveti e un 33enne di San Buono sono stati denunciati per il reato di furto aggravato, mentre sia il carrello che la legna sono stati sottoposti a sequestro giudiziario.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


    Chiudi
    Chiudi