Vasto   Musica 12/11

Al "Tilt" il televoto premia Le Endrigo: termina l’avventura a X Factor dei Karakaz

Michele Corvino: "Grazie a tutti quelli incontrati in questo percorso"

È terminata ieri sera, nel live show numero 3, l'esperienza dei Karakaz a X Factor 2021. La band guidata dal vastese Michele Corvino, con Luigi Pianezzola, Massimo Deliberi e Sebastiano Cavagna è stata sconfitta al televoto da un'altra band Le Endrigo, con cui si sono giocati il posto nel talent show musicale. 

Nella puntata andata in onda su Sky e Now, i Karakaz si sono presentati sul palco con la cover di Feel Good Inc. dei Gorillaz. Per loro la solita grinta e la carica di energia nell'interpretazione che ha entusiasmato il pubblico in sala.

Complimenti da Emma che ha apprezzato l'interpretazione e in particolare la parte melodica. "Per la prima volta, finalmente ho l'impressione che c'è un gruppo che si sta formando. State sviluppando qualcosa". La compattezza di una band che si è formata da poco è evidenziata anche da Hell Raton, team leader della band.  

Il pubblico da casa non ha però premiato la performance di Corvino & co., facendo finire la band tra i quattro concorrenti meno votati della serata. Al ballottaggio si salva Nika Paris e viene eliminata Vale Lp. Tra Karakaz e Le Endrigo i giudici si dividono equamente, con due preferenze a testa lasciando così al pubblico da casa, nei 200 secondi del Tilt, la scelta. A spuntarla sono Le Endrigo, con i Karakaz costretti quindi a salutare il programma tra gli applausi del pubblico in studio e gli abbracci sul palco con Emma e Manuelito.

Michele Corvino è di pochissime parole nel salutare il pubblico di X Factor. "Ringrazio tutti, ma davvero tutti, quelli che ho incontrato in questo percorso". E, con grande emozione, l'ultima dedica è per "papà, mamma e Roberta"

L'avventura a X Factor termina ma, c'è da starne certi, il percorso dei Karakaz andrà senz'altro avanti ritagliandosi il suo spazio nel panorama musicale.

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi