La Femca Cisl si conferma primo sindacato alla Bravo

Alta l’affluenza alle elezioni

Antonio Raimondo, il più votatoLa Femca Cisl Abruzzo Molise si conferma prima sigla sindacale alla Bravo di San SalvoAlle elezioni per il rinnovo delle rsu (9 i componenti da eleggere tra le liste di Femca Cisl, Ugl, Filctem Cgil, Uiltec Uil). La Femca Cisl ha ottenuto 141 voti e ha eletto 4 rappresentanti; 2 rsu sono stati eletti nelle file della Filctem Cgil e altri 3 nella Uiltec Uil.

Per la Femca sono stati eletti Antonio Raimondo (il lavoratore che ha ottenuto più consensi), Saverio La Verghetta, Giulio Di Biase e Antonio Ciancaglini.

"Siamo soddisfatti del risultato ottenuto che rappresenta la testimonianza migliore del lavoro svolto in questi anni per salvaguardare i livelli occupazionali e per rendere sempre più efficaci le relazioni sindacali. La Femca Cisl trae la sua forza dal radicamento territoriale e dal consenso delle lavoratrici e dei lavoratori – commenta il segretario generale Stefano Di Crescenzo – Le lavoratrici e i lavoratori, oltre alla manifestazione della preferenza, hanno espresso la loro volontà di partecipazione al voto e ai processi decisionali aziendali e sindacali con un’affluenza altissima pari al 98,7%, in controtendenza con quanto accade per le elezioni politiche. È un risultato straordinario che premia impegno, lavoro di squadra e credibilità personale delle delegate e dei delegati, dei dirigenti e della stessa organizzazione sindacale. Continuiamo inoltre a privilegiare l’attività di formazione dei nostri delegati e quadri per rafforzare l’azione sindacale nelle specificità del comparto e nella contrattazione e per garantire una maggiore e migliore tutela dei lavoratori. Un grazie a tutti coloro che hanno lavorato e collaborato per il raggiungimento di questo eccezionale successo elettorale".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi