CHIUDI [X]
 
Vasto   Politica 10/11

Inizia oggi il Menna-bis, Marchesani verso la presidenza del consiglio comunale

Alle 11 l’insediamento

È il giorno dell'inizio ufficiale del Menna-bis. Questa mattina alle 11 le porte dell'aula Giuseppe Vennitti di Palazzo di Città torneranno ad aprirsi ai consiglieri comunali per la prima seduta del secondo quinquennio guidato dal sindaco Francesco Menna.

Saranno ammessi in aula solo consiglieri, assessori, autorità invitate e giornalisti. Con il giuramento del primo cittadino si procederà poi alla convalida degli eletti. I sette assessori, Licia Fioravante (vicesindaco), Anna Bosco, Nicola Della Gatta, Paola Cianci, Gabriele Barisano, Carlo Della Penna, e Alessandro d'Elisa, lasceranno il loro seggio in consiglio ad altrettanti subentranti: Marianna Del Bonifro e Marino Artese (Pd), Giuseppe Travaglini (Futuro e Sviluppo per Vasto), Nicola Di Stefano (Avanti Vasto), Maria Pia Smargiassi (Città Virtuosa), Francesco Del Viscio (Sinistra per Vasto) e Giuseppe Napolitano (Moderati per Vasto). Assente nei banchi dell'opposizione Maria Amato in convalescenza per una caduta.

Centrale nella prima seduta sarà l'elezione del presidente del consiglio comunale. Il designato della maggioranza è Marco Marchesani che, con i suoi 26 anni, sarà di gran lunga il più giovane a ricoprire questo incarico nella storia della città. Nella seduta di questa mattina si scoprirà se Marchesani riuscirà a raccogliere consensi anche tra le opposizioni. Da eleggere anche i due vicepresidenti del consiglio, tradizionalmente uno di maggioranza e uno di minoranza.

Dopo il giuramento e il discorso di insediamento del primo cittadino, ha preso la parola il prefetto Armando Forgione. La seduta è stata poi sospesa e riprenderà alle 15 con l'elezione del presidente del consiglio comunale.

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi