San Salvo   Ambiente 01/11

Questione Natura arriva a San Salvo per "liberare" la città dalle mascherine abbandonate

Volontari in azione: "Aiutateci a mantenere la città pulita!"

Ha fatto tappa anche a San Salvo il tour Ambientiamoci Insieme di Questione Natura, "associazione di promozione sociale mirata alla preservazione e alla valorizzazione dei paesaggi naturali del nostro territorio, degli animali, dei giovani e delle persone in difficoltà".

I volontari hanno raggiunto diversi Comuni del Centro Italia per "liberarli" dalle mascherine e sono arrivati anche a San Salvo. "Abbiamo raggiunto l’ultimo comune dell’Abruzzo al confine con il Molise alla ricerca delle mascherine disperse per l’ambiente - spiega il presidente dell'associazione Roberto Cameli -. Girando per le vie del bellissimo paese della Provincia di Chieti e per il lungomare e le pinete di San Salvo Marina abbiamo trovato e raccolto da terra 60 protezioni individuali anti COVID-19. Decisamente troppe sparse per dei luoghi così belli che ci hanno lasciato senza fiato. Per questo vogliamo chiedere agli abitanti di questi posti, che sono così solari e simpatici, di aiutarci a mantenere San Salvo libera dalle mascherine e pulita dagli altri rifiuti.

Amando il proprio posto non si può che valorizzarlo e questo è un comune che davvero merita di essere esplorato in lungo e largo perché contiene delle sorprese sia naturali che artistiche che vi stupiranno! Noi torneremo presto a godere del clima fantastico che questo paese così carico di folklore, gioventù e saggezza ci ha regalato. Questione Natura, questione di priorità".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi