Vasto   Eventi 27/10

Con il maresciallo Daniele Tassone, il Cai esplora "L’altra faccia della montagna"

L’evento sabato 30 ottobre alle 18 nella sede vastese del Club Alpino Italiano

Si terrà sabato 30 ottobre, alle ore 18 nella sala riunioni del Club Alpino Italiano di Vasto, la conferenza "L’altra faccia della montagna". Relatore d'eccezione del convegno sarà Daniele Tassone, maresciallo ordinario e operatore delle Forze Speciali del 185° Reggimento Ricognizione Acquisizione Obiettivi "Folgore".

"Un uomo che, a leggerne il curriculum - spiega il Cai in un comunicato - di montagna ha molta e qualificata esperienza e in montagna ha molto operato non solo per attività propriamente belliche ma anche per operazioni di soccorso alla popolazione civile al fianco di altri organi istituzionali. È fondamentalmente per questo ultimo aspetto - aggiungono - che il CAI ha voluto invitarlo a Vasto e raccontare di una realtà per molti versi sconosciuta ai più eppure così preziosa".

Nel corso della conferenza, Tassone "parlerà della sua personale esperienza iniziata con il servizio di leva obbligatorio per poi accedere, dopo una dura selezione di più anni, al 185° Reggimento Ricognizione Acquisizione Obiettivi. Racconterà le sue molteplici e variegate esperienze in ambito montano, l’addestramento, le esercitazioni e le operazioni reali lasciando spazio a domande e curiosità. Tutti gli argomenti avranno come filo rosso comune il tema della sicurezza in montagna che sarà affrontato nelle sue diverse accezioni soprattutto quando questa si incontra con la concreta esigenza di salvare vite umane".

Appuntamento sabato 30 ottobre alle ore 18 nella sala conferenze sede Cai di via delle Cisterne, 4. Ingresso libero con obbligo di green pass fino ad esaurimento dei posti disponibili nel rispetto delle norme anti-Covid. È obbligatoria la prenotazione al numero WhatsApp 351.5539370oppure all'indirizzo e-mail: vasto@mail.it.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi