CHIUDI [X]
 
Vasto   Politica 25/10

Menna presenta la Giunta: turismo a Fioravante, urbanistica a d’Elisa, ambiente a Barisano

A Della Gatta politiche sociali e cultura, per Bosco sviluppo economico e scuole

A Vasto è il giorno della Giunta: a mezzogiorno è scattata l'ora x con il sindaco Francesco Menna che ha presentato i componenti della squadra di governo della città. Tra conferme e nuovi nomi, ecco il volto del "team Menna".

Quattro gli assessori riconfermati dal sindaco per il secondo mandato: Anna Bosco, Paola Cianci, Carlo Della Penna e Gabriele Barisano, ma per alcuni di loro cambiano assessorati e deleghe.

Bosco si tiene stretto l'assessorato all'Istruzione e ottiene quelli allo Sviluppo Economico e alla Transizione Digitale, all'assessora anche le deleghe a politiche portuali, ferroviarie e ZES, politiche europee e politiche energetiche. Per lei, la più votata tra i candidati consiglieri, ci si aspettava nomina a vicesindaca. Risponde dicendo di praticare "non tanto la filosofia dell'emergere, quanto quella dell'immergersi nei problemi". 

Per Paola Cianci passaggio dall'assessorato all'Ambiente, a quello al Patrimonio e Servizi Civici, con la riconferma della carica nel settore delle Politiche Giovanili; Cianci ottiene anche le deleghe alle politiche per l'edilizia residenziale pubblica, difesa e tutela degli animali e food policy.

Cambio anche per Carlo Della Penna, che perde il settore Turismo ma mantiene lo Sport e riceve Smart City e Sicurezza, con deleghe alle politiche di mobilità, impiantistica sportiva e polizia locale. Barisano è il nuovo assessore all'Ambiente, all'Ecologia e ai Tributi comunali, per lui anche le competenze su aree protette, isola ecologica e centro del riuso, Via Verde della Costa dei Trabocchi.

A completare la squadra del sindaco, tre volti nuovi: Nicola Della Gatta, Felicia Fioravante e Alessandro D'Elisa. Per Della Gatta, la prima esperienza nell'assise civica si apre con l'assessorato alla Cultura, al Welfare e all'Inclusione sociale, sue anche le deleghe a politiche sociali, realtà periferiche e integrazione.

Fioravante inaugura il suo mandato con la nomina a vicesindaca e l'assessorato al Turismo, ai Lavori pubblici e alla Città del benessere, con deleghe a opere pubbliche, fondi per lo sviluppo e finanziamenti e marketing territoriale.

A d'Elisa (collegato in videoconferenza) assegnato l'assessorato alla Pianificazione territoriale, all'Urbanistica, ai Servizi manutentivi e ai Servizi informatici, sue le deleghe a decoro di spazi pubblici e quartieri, servizi informatici comunali e politiche di rigenerazione urbana.

Restano competenze in capo al sindaco, quelle relative a Igiene e Sanità, Pianificazione sanitaria, Bilancio, Personale, Protezione civile. "Chi firma il contratto con la città - dice agli assessori - deve dedicare tutto il tempo alla città. Questo è il metodo gesuita: lavoro, dedizione, studio e passione". 

L'intervista a Francesco Menna: 

Guarda il video

di Serena Smerilli (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti


Video - Menna: chi firma il contratto con la città deve dedicare tutto il tempo a Vasto

Intervista a Francesco Menna

Servizio di Michele D'Annunzio - Video di Nicola Cinquina



 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi