Vasto   Sport 22/10

Vasto Basket, si inizia: domenica porte aperte al PalaBCC per la sfida con Lanciano

I biancorossi tornano a giocare davanti al loro pubblico

Domenica 24 ottobre alle 18 la Ge.Vi. Vasto Basket scenderà in campo al PalaBCC per la prima giornata del campionato di Serie C Gold con l'Unibasket Lanciano. Una sfida che porta con sè tanti temi di interesse per i biancorossi.

L'inizio di un nuovo campionato è sempre un appuntamento importante. I cestisti della Vasto Basket, allenati da coach Sandro Di Salvatore, si sono preparati al meglio nei mesi estivi per farsi trovare pronti a questo appuntamento. Si tornerà a giocare sul parquet amico dopo oltre un anno e mezzo. È datata infatti 23 febbraio 2020 l'ultima apparizione della Vasto Basket, con tanto di pubblico sugli spalti, al palazzetto di via dei Conti Ricci.

Ora è il momento di riannodare i fili con un percorso sportivo che, in questo 2021, è particolarmente sentito visto che segna il raggiungimento del 50° anno di attività della società biancorossa, nata nel 1971. C'è attesa per tornare a giocare un campionato ufficiale - dopo l'esperienza della coppa del Centenario - e, soprattutto, di poter tornare a vivere momenti sportivi che uniscano nel segno della passione squadre in campo e pubblico sugli spalti. "Siamo emozionati come bambini al primo giorno di scuola, ma sarà comunque un giorno di festa che vivremo insieme con voi", scrivono dalla Vasto Basket nell'annunciare la partita.

Secondo i nuovi protocolli per le manifestazioni al chiuso, il PalaBCC ha una capienza di 740 posti a sedere. Al netto degli abbonamenti saranno disponibili al botteghino, aperto dalle 17, 500 biglietti. Si entra esibendo il green pass. Per i bambini fino a 5 anni ingresso gratuito. Dai 6 ai 14 anni, ingresso 3€. Dai 15 anni in poi ingresso 5€.



di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi