San Salvo   Cronaca 17/10

Controlli antidroga, carabinieri di San Salvo arrestano ventenne

Il giovane aveva in casa 30 grammi di cocaina e 5 di marijuana.

Il materiale sequestrato dai carabinieri di San SalvoI controlli antidroga dei carabinieri di San Salvo hanno portato ieri all'arresto di un ventenne di origini albanesi, accusato di detenzione ai fini di spaccio e consumo di sostanze stupefacenti.

"Nella tarda mattinata di ieri - riferisce in una nota il comandante della Compagnia di Vasto, Amedeo Cosales - i carabinieri della Stazione di San Salvo, nel corso di servizi rivolti alla prevenzione e repressione di reati in genere ed in particolare detenzione ai fini di spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, M.J. 20enne di origini albanese, residente a San Salvo".

"I militari, durante un servizio di perlustrazione del territorio, hanno proceduto al controllo di un veicolo sul quale viaggiavano due persone. Sottoposti a perquisizione personale in considerazione dell’atteggiamento ritenuto sospetto, uno dei due veniva trovato in possesso di grammi 5,5 di sostanza stupefacente del tipo cocaina e di grammi 3,5 di sostanza stupefacente del tipo marijuana", si legge nel comunicato del maggiore Consales. "La successiva perquisizione eseguita presso il domicilio dei due permetteva di rinvenire e porre in sequestro a carico di M.J. ulteriori grammi 30 di cocaina suddivisi in due involucri e di grammi 5 di marijuana a carico dell’accompagnatore che veniva pertanto segnalato alla Prefettura di Chieti per uso personale di sostanze stupefacenti. M.J., accompagnato presso gli uffici della Stazione carabinieri di San Salvo, veniva sottoposto alle operazioni di fotosegnalamento e tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e successivamente tradotto presso la casa circondariale di Frosinone a disposizione della Procura della Repubblica di Vasto che nei prossimi giorni chiederà la prescritta udienza di convalida".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi