CHIUDI [X]
 
Vasto   Cronaca 15/10

"Il Tribunale di secondo grado ha riqualificato il capo d’imputazione, che è prescritto"

Parola alla difesa delle due maestre

"Il Tribunale di II grado ha semplicemente riqualificato il capo d'imputazione da articolo 572 (maltrattamenti) al meno grave articolo 571 (abuso di mezzi di correzione). Per questo secondo capo d'imputazione il Tribunale dichiara il non luogo a procedere perché prescritto". Lo afferma l'ufficio stampa dello studio legale Scafetta, che ha difeso le due maestre citate nell'articolo di Zonalocale relativo alla sentenza emessa nei giorni scorsi dalla Corte d'appello dell'Aquila.

Lo studio Scafetta afferma che "il Tribunale dichiara il non doversi procedere nei confronti di entrambe le imputate perchè (il reato art. 571) estinto per prescrizione".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi