Vasto   Politica 10/10

Accordo Giangiacomo-Notaro, D’Alessandro dice no: "Errore clamoroso"

Dopo quella di Azione, un’altra defezione nella coalizione dell’ex giudice di pace

Davide D'AlessandroDavide D'Alessandro non ci sta. Per il coordinatore della lista civica Per Vasto, l'alleanza tra Alessandra Notaro, ha sbagliato a fare l'accordo con Guido Giangiacomo, lo sfidante di Francesco Menna al ballottaggio di domenica 17 e lunedì 18 ottobre. Secondo il consigliere comunale uscente e non ricandidato, l'intesa tra la coalizione di Notaro e il centrodestra è un errore.

"Ciò che non è buono prima non può essere buono dopo. L’alleanza della coalizione La buona stagione con i partiti di centrodestra è un clamoroso errore politico. Certo, serve al centrodestra per perdere benino, ma non serve alla formazione civica, che va soltanto a condividere una sconfitta annunciata. Altra partita sarebbe stata se, come a Lanciano, le liste di centrodestra avessero operato mesi fa una convergenza sul candidato civico. Ora i buoi sono scappati dalla stalla e questa unione formale, per dirla con Vasco Rossi, un senso non ce l’ha. I cittadini vastesi sceglieranno tra due candidati, tra due volti; anzi, hanno già scelto".

"Siamo al novantacinquesimo, l’arbitro ha concesso un ulteriore minuto di recupero, ma Menna è in vantaggio cinque a zero", riassume D'Alessandro. "È vero, come diceva Boskov, che partita finisce quando arbitro fischia, tuttavia soltanto un suicidio politico di Menna potrebbe mutare il risultato. Il problema è che Menna, in questi cinque anni, ha assistito, anche per suo merito, ai suicidi politici degli altri. Non perderebbe neanche proclamando l’abolizione della notte bianca e rosa. Ci vorrebbe qualcosa di più, ma francamente non riesco a immaginarla. Noto, invece, che l’immaginazione della nuova alleanza ha partorito uno slogan che vuole essere incoraggiante: 'Uniti per il cambiamento. Andiamo a vincere'. Lo modificherei così: 'Uniti per non cambiare. Andiamo a perdere'. Per quanto mi riguarda, andate a perdere".

L'alleanza che fa capo ad Alessandra Notaro aveva già perso ieri una lista, Vasto in Azione. A Vasto alleanze con nessuno, hanno detto chiaramente il coordinatore locale, Gaetano Fuiano, e il segretario regionale, Giulio Cesare Sottanelli, in linea con quanto deciso al livello nazionale dal leader di Azione, Carlo Calenda.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi