CHIUDI [X]
 

L’equipaggio di Invelaconoi alla 53ª Barcolana di Trieste

Trenta ore di navigazione da Marina Sveva al molo Audace, domenica la regata

L'equipaggio di Invelaconoi, scuola federale FIV di vela della IX Zona Abruzzo-Molise, è pronto per partecipare alla regata della 53ª Barcolana di Trieste. Ad oggi sono già 1600 le imbarcazioni iscritte all'appuntamento che, domenica 10 ottobre, riempirà il mare Adriatico di vele colorate.

Per l'associazione nautica che fa base al porto di Marina Sveva di Montenero di Bisaccia è la 7ª partecipazione alla Barcolana. A guidare l'equipaggio sono due skipper vastesi, Rocco De Vitofrancesco e Gianluca Ciffolilli. Con la barca Genesis sono partit dal porto turistico molisano e, dopo 31 ore di navigazione, hanno attraccato al molo Audace di Trieste. "In questi giorni - racconta De Vitofrancesco - stiamo vivendo pienamente il clima della Barcolana incontrando gli equipaggi provenienti da tutta Italia e tutto il mondo. Regateremo nella categoria crociera, non siamo qui per arrivare a chissà quale risultato finale. Alla Barcolana l'importante è esserci e siamo contenti di essere tornati dopo aver rinunciato l'anno scorso in via precauzionale". A bordo di Genesis c'è un equipaggio proveniente da più regioni italiane "e con noi abbiamo anche un ragazzo cileno". A supportare la partecipazione alla Barconala 2021 è la Regione Molise, le cui insegne sono sulla barca che, in questi giorni, deve resistere alle forti raffiche di bora.

E da Trieste ci arrivano le voci di Rocco De Vitofrancesco e Gianluca Ciffolilli per raccontarci come stanno vivendo l'avvicinamento alla regata della Barcolana numero 53.

Guarda il video Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi