Scerni   Politica 08/10

Carlucci: "Scerni vuole essere al centro del territorio e di un’economia che sta nascendo"

Scuole, turismo e cura del territorio nei progetti del nuovo sindaco

La settimana prossima ci sarà la cerimonia di insediamento ufficiale ma a Scerni è già iniziato il percorso della nuova amministrazione. Il sindaco eletto Daniele Carlucci in questi giorni sta definendo la composizione della sua squadra, dopo la vittoria delle elezioni con la lista Scerni Protagonista, e pianificando le azioni da mettere in campo nell'immediato. Come primo provvedimento ha disposto la riapertura al pubblico con orario completo degli uffici comunali, strada che proseguirà con una ridefinizione delle attività che interessano i cittadini.

Inizia per lui un mandato da sindaco, dopo l'impegno già svolto in passato in amministrazione come consigliere e assessore, che lo vedrà impegnarsi per essere "davvero un sindaco vicino a tutti, con una squadra giovane ma preparata e personale. Ci siamo candidati e governeremo Scerni senza guardare al colore politico o pensare a chi ci ha votato o meno. Dobbiamo solo fare bene il nostro lavoro".

Nelle prime fasi ci sarà da dedicare attenzione "ai progetti che vanno pianificati nel tempo per poter lavorare bene e portarli a termine". Uno sguardo particolare sarà dedicato allo sviluppo turistico, "cogliendo tutte le opportunità date dalla posizione strategica di Scerni e dalle sue grandi risorse" e alla programmazione di un calendario di eventi invernali e estivi".

Guarda il video

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


    Chiudi
    Chiudi