CHIUDI [X]
 

Lydia, dalla Thailandia ai banchi del Mattioli-D’Acquisto con il progetto Intercultura

L’Istituto di San Salvo riprende le attività di internazionalizzazione e accoglienza

Con il ritorno alla normalità, ai viaggi e agli incontri, all'Omnicomprensivo Mattioli-D'Acquisto di San Salvo riparte il programma Intercultura e l'Istituto "riprende a coltivare la sua vocazione cosmopolita accogliendo e occasionando viaggi, incontri e scambi internazionali".

"Lunedì 27 settembre - spiegano un comunicato - Lydiatawan Coates, proveniente dalla Thailandia, ha iniziato la sua avventura scolastica nella classe 3A/B ITE, corso RIM, del nostro Istituto, nell'ambito del programma di internazionalizzazione della scuola. La dirigente scolastica, la professoressa Annarosa Costantini, nel pieno rispetto delle normative in materia di prevenzione e di contenimento del contagio da SARS-Covid 19, ha accolto Lydia nella nostra scuola, sottolineando che i programmi di scambio interculturale sono una risposta concreta per aderire attivamente alla terza iniziativa prioritaria del Piano Europa 2020, che intende aiutare i giovani a studiare all'estero per dare loro conoscenze e competenze da spendere nel mercato del lavoro sempre più globalizzato, incoraggiandoli a studiare nelle istituzioni educative di tutta Europa e migliorare in generale i livelli di istruzione e formazione. Per il nostro Istituto questa è un’altra porta sul mondo, un’ulteriore opportunità di vivere appieno i valori dell’inclusione, dell’amicizia, della solidarietà senza frontiere. La studentessa - affermano - fa parte del gruppo di circa 400 studenti provenienti da 50 paesi di tutto il mondo che Intercultura accoglie nel corso del corrente anno scolastico 2021/22. Per tutelare al massimo la scuola e la comunità ospitante, Intercultura segue le norme previste dal governo al momento dell'ingresso in Italia degli studenti; pertanto Lydia, nel rispetto di tutte le norme anti Covid-19, si è inserita nella scuola e nella comunità, dove è ospitata da una famiglia di San Salvo i cui figli frequentano classi diverse del nostro istituto di istruzione. Gli studenti della classe 3 A/B ITE hanno accolto Lydia con entusiasmo, organizzando per lei cartelloni di benvenuto nelle tre lingue straniere studiate nel corso di Relazioni Internazionali e Marketing: inglese, francese e spagnolo, oltre ovviamente all’italiano. Dopo aver fatto un breve giro di orientamento della nostra sede, classi, laboratori e locali amministrativi, i compagni di classe hanno voluto offrire a Lydia un breve welcome party, consumando una colazione all’aperto, previa autorizzazione della preside. La presenza di Lydia è sicuramente un’occasione di crescita, di dialogo, di apertura al confronto e alla conoscenza di culture diverse i cui benefici effetti arricchiranno il bagaglio di esperienze inclusive, linguistiche e internazionali di studenti e docenti. Un'esperienza che dura tutta una vita!"

"Dal 1955 ad oggi - sottolinea l'Istituto, citando il pensiero espresso nel 2004 dall'ex presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi - migliaia di ragazzi e ragazze hanno aderito con entusiasmo al progetto di Intercultura che ha aperto le scuole al mondo e ha costruito una rete di relazioni e di ricerca internazionale. Cambiamenti strutturali coinvolgono l’intero pianeta ed incidono fortemente sull’evoluzione sociale, economica e politica del vari Paesi, influenzando usi, costumi e rapporti tra le genti. In questo quadro occorre rafforzare l’impegno delle istituzioni e associazionismo per contrastare i fenomeni di razzismo e intolleranza. È utile che si diffonda tra le nuove generazioni una cultura della solidarietà e dell’integrazione".

Le testimonianze dei ragazzi di 3 AFM/RIM:
"Lydia ci ha sorpresi con la sua umiltà e gentilezza. Inizialmente era timida, ma in poco tempo, si è ambientata e si è aperta di più con tutti noi. Ci auguriamo che si senta il più possibile come a casa sua e trascorra un anno indimenticabile" (Federico e Gianmarco). "Per noi avere Lydia in classe è un’esperienza straordinaria, perché ci consente di entrare in contatto con ciò che per noi è distante e poco conosciuto. Siamo felici di vivere questa esperienza internazionale e di sperimentare la lingua inglese quotidianamente. Grazie Lydia!" (Elisa e Mattia). "L’arrivo di Lydia è stato per noi entusiasmante e coinvolgente! Speriamo che con l’aiuto della nostra classe, riesca a vivere una fantastica esperienza in Italia. Sarà per tutti una grande opportunità per creare nuovi legami e amicizie!" (Daniela e Luca). "Grazie a Lydia abbiamo una opportunità di arricchimento e di crescita personale reciproca. Al primo impatto, ci hanno colpiti i suoi lineamenti diversi dai nostri e la sua gentilezza. Il primo giorno è stata molto riservata, ma come sue compagne di banco, stiamo già riuscendo a creare un bel rapporto. Siamo molto contente di passare questo anno scolastico con lei e ringraziamo la preside, professoressa Annarosa Costantini, per aver accolto il programma di Intercultura nella nostra scuola" (Alessandra e Gaia). "Sebbene comprensibilmente riservata, Lydia ci è subito apparsa simpatica e molto aperta all’incontro. Per noi è bellissimo parlare con lei che ci ha spiegato le differenze più evidenti tra la nostra e la sua cultura, a partire dagli orari di frequenza scolastica alle uniformi da indossare, dal rapporto docenti-studenti alle attività extracurricolari…Nel tempo scopriremo tante cose belle l’una dagli altri e viceversa!" (Irene e Rebecca)

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi