CHIUDI [X]
 
Vasto   Politica 06/10

Giangiacomo: "Parliamo con tutti. I vastesi decidano se mantenere lo status quo o cambiare"

La sfida a Menna: "Lo invito ad un confronto pubblico sabato sera"

"Confermo l'incontro e aggiungo che ho contattato tutti i candidati che non hanno raggiunto il ballottaggio per avere un dialogo costruttivo". Ieri sera Alessandra Notaro aveva annunciato un incontro con Guido Giangiacomo, oggi pomeriggio, nella sede elettorale di viale D'Annunzio. Sul tavolo una possibile alleanza in vista del ballottaggio del 17 e 18 ottobre prossimi.

Giangiacomo, con il 20% circa di voti (in attesa di dato ufficiale dal Municipio), contro il 46,3% di Francesco Menna, non sente di partire in svantaggio. "Bisognerà tornare a riempire nuovamente le urne - dice il candidato del centrodestra -. Ogni persona dovrà tornare a votare. E non è detto che tutte le persone che hanno votato un centrosinistra non così forte come potrebbe sembrare, siano motivate nel tornare ai seggi".

Lui, in queste ore, ha incontrato tutti i suoi candidati e avviato un dialogo con le altre forze politiche della città. "Ho provato a dialogare con tutti, Alessandra Notaro ha risposto già e ci vedremo, attendiamo gli altri. Ci confronteremo sui temi rispetto a cui siamo già convergenti anche perchè vogliamo dare al più presto una risposta chiara alla città".

E poi l'obiettivo "è di tornare a parlare con tutti i vastesi. Ora dovranno essere loro a decidere se conservare lo status quo o cambiare. Adesso, con i risultato del primo turno, abbiamo anche un altro dato da valutare: voti alla mano sappiamo già chi saranno gli assessori dei due schieramenti".

Infine rilancia la sfida: "Sabato sera invito Francesco Menna ad un incontro pubblico in piazza Rossetti. L'avevo detto nel mio comizio di venerdì scorso e ribadisco questa volontà. Sarà l'occasione per confrontarsi davanti alla città, con giornalisti e cittadini che potranno fare le domande. Io sabato sera sarò sul palco, aspetto anche lui".

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi