Vasto   Cronaca 03/10

Vasto, fotografano il voto: due denunciati. Scheda già votata al seggio 15

Violata la segretezza del voto nelle sezioni 6 e 35: rischiano arresto e ammenda

Una giovane è stata denunciata perché ha portato il telefono cellulare all'interno della cabina elettorale e l'ha usato per fotografare la scheda. Ad accorgersi di quanto stava accadendo è stato il personale del seggio che ha segnalato il fatto ai carabinieri. Il fatto è accaduto nella sezione numero 6 dell'istituto superiore Palizzi di Vasto.

Le forze dell'ordine l'hanno denunciata e hanno sequestrato lo smartphone e la scheda. La giovane, nel caso di condanna, rischia una pena da tre a sei mesi d'arresto e l'ammenda da 300 a mille euro.

Un'altra denuncia è scattata nel secondo giorno di voto, lunedì 4 ottobre, pochi minuti prima delle 8,30. Un uomo ha fotografato la scheda mentre si trovava in una cabina della sezione 35 (Istituto d'istruzione superiore Mattei), è stato scoperto dal personale e segnalato dal presidente di seggio alle forze dell'ordine, che hanno sequestrato cellulare e scheda e redatto il verbale. Rappresentanti di lista raccontano che un elettore si è allontanato dal seggio pronunciando frasi polemiche nei confronti del personale che lo aveva invitato a lasciare lo smartphone fuoi dalla cabina.

Inoltre, alcuni rappresentanti di lista riferiscono di aver assistito, nella sezione numero 15 del seggio istituito nella scuola Bachelet, alla denuncia di un elettore, che ha dichiarato di aver ricevuto una scheda già votata. Il personale del seggio ha chiesto ai finanzieri presenti di intervenire. I militari hanno redatto il verbale necessario ad avviare le indagini.

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi