Vasto   Attualità 03/10

Dopo quarant’anni si ritrovano i compagni di classe dell’Istituto Tecnico Mattei

Una serata all’insegna dei ricordi e di una amicizia che dura nel tempo

Dai promotori di una rimpatriata tra compagni di scuola di 40 anni fa riceviamo e pubblichiamo il resoconto di una serata da ricordare.

Un gruppo di amici, una serata in allegria e il ricordo dei bei tempi passati sui banchi di scuola. Così i “ragazzi” che hanno frequentato quarant’anni fa l’Istituto Tecnico Enrico Mattei di Vasto, si sono ritrovati ieri sera in un ristorante di Montenero di Bisaccia, per raccontarsi e rivivere insieme l’amicizia che contraddistingueva le belle giornate passate assieme. Queste le loro riflessioni: “Negli anni settanta gli occhi di un ragazzo guardavano sicuramente con passione le prospettive del futuro. La meta era quella degli anni duemila. Un futuro che si immaginava altamente modernizzato, sperando anche nella futura tecnologia, che si stava evolvendo, come un qualcosa che avrebbe dato tanti strumenti e opportunità per migliorare le condizioni di tutti. Ma le dinamiche umane di quei tempi, nonostante gli sforzi, rendevano fiochi i sogni che ognuno voleva realizzare.  

In quegli anni un gruppo di ragazzi, a seconda degli indirizzi di studio, si sono ritrovati con tutto il loro bagaglio di sogni a formare una classe scolastica presso l’Istituto Tecnico Enrico Mattei di Vasto. Ragazzi che circa quarant’anni fa avevano folte chiome, pelli ancora acerbe, levigate ed energia da vendere, provenienti da Vasto e dal suo hinterland. Quei ragazzi, quindi, si sono ritrovati insieme per intraprendere un percorso formativo di studi al vecchio istituto I.T.I.S. Enrico Mattei a Vasto Marina, per abbracciare le loro nobili aspirazioni, per acquisire una conoscenza professionale e una preparazione che li doveva proiettare nel mondo del lavoro, per garantirsi un domani migliore.

Quella circostanza creata per via dello studio, ha creato in quel periodo un amalgama di caratteri personali e rispetto reciproco molto ben riuscito. I rapporti interpersonali di qui ragazzi, i loro affetti e il loro senso di appartenenza ad una classe dell’I.T.I.S., hanno creato quel legame di forte amicizia che si è ormai consolidata nel tempo. Sono stati pronti ad affrontare quei tempi andati nel migliore dei modi tra studio e socializzazione interpersonale, gestendo autonomamente le prime libertà di autodeterminazione fuori dal loro ambiente natio.

Con il tempo e dopo che ognuno di loro ha percorso una parte del proprio destino, ognuno di loro si é distinto in modo positivo nel corso degli anni per formazione culturale, esperienze lavorative, professionali, o anche con coraggio imprenditoriale: in questo modo hanno superato tante difficoltà e si sono saputi imporre nella società odierna. Nel corso di otto lustri alcuni di quei giovani virgulti, con lo stesso spirito di appartenenza al vecchio Istituto Tecnico di Vasto Marina, oltre che per uno stretto senso di amicizia che tutt’ora li lega, custodi di tante emozioni vissute insieme, non hanno mai abbandonato l’idea e la speranza di rincontrarsi un giorno e di raccontarsi.

E l’occasione è finalmente arrivata, sabato 2 ottobre, con intatto il bisogno e la necessità di rivedersi dopo tanti anni: il palcoscenico di questa “reunion” è stata Montenero di Bisaccia, dove nel corso della cena sono stati condivisi momenti di affettuosa convivialità, capaci di riaccendere i vecchi ricordi, quelli dei bei tempi andati, che però restano ancora vivi e fissi nella memoria di ognuno. Una serata che ha dato il senso vero dell’amicizia, quindi, oltre che di appartenenza a un bellissimo gruppo”.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi