Casalbordino al voto: è sfida tra Filippo Marinucci e Alessandro Santoro

Sono 6400 gli aventi diritto al voto

Marinucci e SantoroC'è anche Casalbordino tra i Comuni chiamati al voto. Quella che si ripropone, seppur con delle differenze numeriche rispetto ai candidati, è la sfida di cinque anni fa. In tempi recenti è la prima volta che nelle elezioni comunali si assiste ad una sfida a due. Sono 6400 gli aventi diritto al voto (compresi cittadini comunitari e iscritti Aire). 

Nel 2016 Filippo Marinucci, che oggi guida la lista Sempre per Casalbordino, divenne sindaco con il 40,19% dei voti (1729), superando Alessandro Santoro, oggi candidato per Un Nuovo Sole, che si fermè a quota 1389 (32,28%). Di quella partita fecero parte anche Antinoro Piscicelli (23,12%) e Mariano Palma (4.39%).

Dopo cinque anni di amministrazione Filippo Marinucci ci riprova insieme alla lista Sempre per Casalbordino che vede candidati Umberto D'Agostino, Gianluigi Staniscia, Carla Zinni, Francesco Di Cocco, Valeria Bucciarelli, Enzo Palena, Alessandra D'Aurizio, Amerigo Tiberio, Paola Basile, Pierluigi Molisani, Antonietta Forina e Maurizio Di Rito.

Alessandro Santoro, già candidato sindaco nel 2011 e nel 2016, torna a sfidare Marinucci con la lista Un nuovo Sole formata da Massimiliano Cocchino, Giuseppe Di Risio, Andrea Di Santo, Arianna Guerini, Marisa Marchetti, Antinoro Piscicelli, Rosanna Santini, Antonio Tommaso Tiberio, Jessica Trovarelli, Rosella Tullio, Giuseppe Ulisse, Giuseppe Vaccaro.

Si voterà dalle 7 alle 23 di domenica 3 ottobre e dalle 7 alle 15 di lunedì 4 ottobre. Poi inizieranno gli scrutini per conoscere il nome del sindaco che guiderà Casalbordino nei prossimi 5 anni.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi