CHIUDI [X]
 
Vasto   Politica 30/09

FdI scrive al Prefetto: "Controllare il funzionamento del semaforo di Vasto Marina"

Continua la battaglia di Prospero e Suriani

I consiglieri comunali di Fratelli d'Italia Francesco Prospero e Vincenzo Suriani hanno inviato una lettera alla "alla prefettura, all’osservatorio del traffico e al difensore civico regionale per chiedere un controllo del funzionamento del sistema photored che regola il semaforo posto all’ingresso sud di Vasto Marina". I due consiglieri comunali vastesi, sin dall'installazione del semaforo con rilevamento delle infrazioni del codice della strada, hanno contestato l'apparecchio posizionato sulla statale 16 all'incrocio sud con viale Dalmazia.

"Nel corso di questi mesi - affermano i consiglieri - i fatti ci hanno dato ragione. Infatti, sono migliaia i conducenti di veicoli sanzionati e centinaia di migliaia gli euro incassati dal Comune di Vasto in maniera discutibile, di cui solo una piccola parte utilizzata effettivamente per la sicurezza stradale.

Crediamo sia doveroso che nel sito possa essere realizzata una rotatoria, ma intanto  abbiamo chiesto, invano, l’aumento dell’intervallo di qualche secondo tra giallo e rosso e l’installazione di un contasecondi accanto al semaforo. Menna e la sua giunta, invece, hanno respinto tutte le nostre proposte e, visto il loro ostracismo, abbiamo inviato una nota al prefetto, al difensore civico regionale e all’osservatorio del traffico per chiedere una verifica approfondita del sistema di rilevamento photored del semaforo di Vasto Marina. I dubbi sulla legittimità di questi accertamenti sussistono, mentre l’immoralità dell’utilizzo di questo espediente per fare cassa è una certezza".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi