San Salvo   Cultura 30/09

"San Salvo, una città da favola": i bambini "raccontano" i luoghi del cuore

Presentato questa mattina in piazza San Vitale il libro scritto dagli alunni

"Il libro 'San Salvo, una città da favola' è un capolavoro realizzato da voi bambini con la fantasia e la creatività. Un capolavoro di poesia, di magia e di emozioni". La sindaca di San Salvo, Tiziana Magnacca, ha accolto così, questa mattina in piazza San Vitale, alunni, dirigenti e insegnanti che hanno contributo alla realizzazione del libro 'San Salvo, una città da favola', volume promosso dall'amministrazione comunale e coordinato dagli assessorati alla Cultura e all'Istruzione su progetto della Gemma Edizioni, che ha visto la partecipazione dei dirigenti scolastici Annarosa Costantini (Istituto omnicomprensivo Mattioli d'Acquisto) e Vincenzo Parente (Istituto comprensivo Gianni Rodari).

"Una grande opportunità che abbiamo colto come comune a cui è stato assegnato il titolo di Città che legge – ha spiegato la sindaca – nell'ambito di un progetto sostenuto dal ministero della Cultura. Pagine che ospitano testi interamente realizzati dagli alunni con storie, filastrocche e disegni che raccontano la città secondo i loro occhi e le loro sensazioni. Luoghi a noi già noti che impariamo a conoscere di nuovo ma con gli occhi dei bambini. La frase che più mi ha colpito è quando i bambini hanno definito San Salvo la città che più mi piace". Nel suo intervento di saluto l'assessora alla Cultura e Istruzione Maria Travaglini ha evidenziato come dalle pagine di questo libro "si evince da quale e quanta ricchezza è formata la nostra Città. Solo attraverso la conoscenza di sé e della propria storia si può infondere tra le giovani generazioni un maggior rispetto per l'ambiente in cui interagiamo".

"Per l'Istituto omnicomprensivo Mattioli d'Acquisto - spiegano in un comunicato - hanno partecipato le classi 5 sezione A e 5 sezione B della scuola primaria, classi 3 sezione A e 3 sezione F della scuola secondaria di primo grado e un piccolo gruppo di bimbi di 5 anni della scuola dell’infanzia con la docente e gli insegnanti referenti del progetto Rosa Cordigliere, Silvia Orfini e Martina Manzone; per l'Istituto comprensivo Gianni Rodari hanno partecipato le classi quinte della primaria dei plessi Sant’Antonio, Ripalta e Marinelle, e una sezione dell'infanzia di via Verdi con le insegnanti referenti Francesca Berchicci, Giuseppe Napoleone, Andreina Zanna e Nadia Menna.

Il disegno sulla copertina – sottolineano dal Comune - è stato realizzato dalla classe 3 A della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto omnicomprensivo Mattioli d'Acquisto e pubblicato dalla casa editrice Gemma Edizioni. Tra i Comuni nominati "Città che legge", quello di San Salvo è stato il primo a veder pubblicato il lavoro di scrittura svolto dagli alunni. Degli intermezzi musicali sono stati eseguiti dalla cantante e chitarrista Lara Molino che ha saputo coinvolgere il pubblico presente composto anche da numerosi genitori. La lettura dei brani tratti dal libro è stata affidata ad Alessandro Altieri, Sara Taraborrelli, Paolo Evangelista, Emiliano Scutti, Paola D’Ortona e Lisa Marie Del Villano”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi