San Salvo   Cronaca 28/09

Trasporto non autorizzato di rifiuti, scattano sanzione e denunce

Autocarro trasportava bagni chimici e rifiuti liquidi senza autorizzazione

I carabinieri della Compagnia di Vasto e quelli della Stazione carabinieri forestale di Gissi sono stati impegnati nei giorni scorsi in controlli nella zona industriale di San Salvo per la verifica di mezzi adibiti al trasporto di rifiuti speciali non pericolosi. L'attività rientra nella "Campagna Congiunta di Controllo del Trasporto su Strada di Rifiuti” promossa in ambito nazionale dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri.

"Nel corso di una verifica di un autocarro Iveco che trasportava 5 bagni chimici contenenti rifiuti liquidi, hanno proceduto al sequestro preventivo del mezzo e alla contestazione di una violazione amministrativa dell'importo di € 3.200 avendo riscontrato che il trasporto era stato effettuato in mancanza delle prescritte autorizzazioni", spiega una nota della Compagnia di Vasto. Sono stati "denunciati in stato di libertà il conducente del mezzo ed il responsabile legale della ditta intestataria del veicolo nonché produttrice dei rifiuti".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi