Vasto   Economia 28/09

Nuovo McDonald’s sulla circonvallazione: investimento da 3 milioni, ci saranno 72 dipendenti

Ristorante tecnologico e con McDrive

Aprirà "prima di Natale" il nuovo McDonald's di Vasto. Il ristorante della catena americana lascerà la vecchia sede in via Bachelet per spostarsi in una nuova struttura che inizierà ad essere realizzata nei prossimi giorni lungo la circonvallazione Istoniense, tra via Paul Harris e il terminal bus. Il progetto, per un investimento di 3 milioni di euro, è stato presentato questa mattina in Municipio. "Sarà un nuovo punto ristoro da 450 mq. e con servizi di mobilità", ha spiegato Giuseppe Troisi, responsabile immobiliare centro-sud di McDonald's Italia, presente all'incontro con Luisa Palmeri, responsabile di sviluppo area. "Sarà realizzato un McDrive standard, con decoro di ultima generazione".

Il licenziatario per Vasto, Angelo Salvatore, che investirà insieme al gruppo McDonald's, ha ricordato il percorso avviato "nel 2010, quando ripresi il McDonalds' di Vasto che aveva qualche difficoltà. Ora arriva questa grande sfida con un nuovo ristorante eco-sostenibile, informatizzato, come i più bei McDonald's italiani".

Nell'area di 4200 mq. ci saranno parcheggi pubblici, 6 postazioni di ricarica per auto elettriche, postazioni di bike sharing. L'area sarà circondata con percorso ciclopedonale al terminal bus, come illustrato dall'architetto Antonio Pantalone e dall'ingegner Andrea Di Iorio, dello studio Newark Engineering. Nel nuovo ristorante lavoreranno 72 persone, i 30 dipendenti dell'attuale McDonald's e 42 nuovi assunti. Ci saranno la corsia McDrive che permetterà di ordinare, pagare e ricevere l’ordine direttamente dalla propria auto, l'angolo McCafé, e i kiosk digitali self-service grazie ai quali sarà possibile ordinare e aspettare che i prodotti acquistati vengano serviti direttamente al tavolo dal personale McDonald’s. "Sarà uno dei primi ristoranti in Italia con tutti questi servizi a disposizione", ha aggiunto Troisi.

Il sindaco Francesco Menna ha espresso l'apprezzamento per l'investimento avviato sottolineando come "la realizzazione del nuovo McDonald's permetterà di riqualificare urbanisticamente un'area che, in passato, è stata caratterizzata da degrado e una serie di problematiche di sicurezza". In chiusura di incontro Carmine Di Risio e Luciana Di Risio, consulenti legali della società, hanno sottolineato come "questo progetto permetterà di raddoppiare la forza lavoro in una realtà dove c'è possibilità di crescere e fare carriera". L'obiettivo annunciato è "di servire il primo panino prima di Natale", quindi completare i lavori in poco meno di tre mesi. "Siamo una multinazionale - ha concluso Troisi -, quindi legati a degli standard da rispettare, ma lavoreremo senza sosta per raggiungere l'obiettivo". 

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi