A Casalbordino attivato il piano di controllo e caccia di selezione dei cinghiali

Ingenti danni all’agricoltura e pericolo per i cittadini

Il sindaco di Casalbordino, Filippo Marinucci, ha firmato il 25 settembre l'ordinanza con cui dispone "l’attivazione del piano di controllo e caccia di selezione al cinghiale in prossimità della rete viaria principale (S.S. 16,S.P. 149 di Miracoli, S.P. 216 ex SS. 364 di Atessa) delle aree urbane e peri-urbane del Comune di Casalbordino e nelle zone immediatamente limitrofe". Sarà la polizia provinciale di Chieti ad accuparsi dell'attivazione del piano.

Il provvedimento dell'amministrazione comunale è stato emanato pochè "si verificano, con sempre maggiore frequenza, avvistamenti ed incursioni di cinghiali selvatici allo stato brado non solo nelle aree rurali, ma anche nelle vie periferiche adiacenti il centro abitato del Comune di Casalbordino. La presenza di detti animali, in particolar modo nelle ore serali, è fonte di pericolo anche per la circolazione stradale che stanno causando numerosi incidenti stradali, come rilevabili dai verbali degli organi di polizia e dai verbali di richiesta di smaltimento delle carcasse pervenute dalla ASL 02, che solo per caso fortuito ad oggi non hanno causato più gravi conseguenze alle persone rimaste coinvolte", si legge nell'ordinanza.

Inoltre "le varie segnalazioni pervenute anche da parte degli agricoltori che più volte, nell’ambito lavorativo, si sono trovati nelle vicinanze di detti animali, da soli e senza protezione, oltre alle denunce per danni causati alle colture, fanno ritenere il problema serio e degno di essere preso in considerazione". 

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi