Vasto   Politica 25/09

A Vasto 950mila euro dal PinQua, Giangiacomo: "Saremo noi a usare questi finanziamenti"

D’Eramo: "Lega ha dimostrato capacità di progettare"

950mila euro destinati al Comune di Vasto dal programma PinQua - Interventi di rigenerazione e riqualificazione di aree degradate e potenziamento delle infrastrutture e servizi "grazie all'interessamento dell'assessore Nicola Campitelli che ha presentato una proposta perfettamente aderente al bando".

Ad annunciarlo stamattina è stata la Lega con il coordinatore regionale Luigi D'Eramo, la consigliera regionale Sabrina Bocchino e il candidato sindaco del centrodestra Guido Giangiacomo.
All'Abruzzo sono destinati complessivamente 45 milioni di euro che saranno ripartiti tra tre macroaree i cui rispettivi progetti prendono il nome di Tra i monti d’Abruzzo, Tra i fiumi d’Abruzzo Costa dei trabocchi. In quest'ultimo sono compresi 27 comuni della provincia di Chieti. Tra questi ci sono Vasto e Lanciano che riceveranno 950mila euro ciascuno. Nel Comune di Vasto sono previsti tre interventi strutturali per una superficie complessiva di 25.019 mq che prevede anche una corsia ciclabile per una superficie di 4750 metri quadri. Le aree specifiche d'intervento non sono state ancora individuate, ma da cronoprogramma i lavori dovrebbero durare 420 giorni.

Guido GiangiacomoGli altri Comuni interessati dal progetto "Costa dei trabocchi" sono Francavilla al Mare, Ortona, San Salvo, Fossacesia, Casalbordino, San Vito Chietino, Cupello, Miglianico, Paglieta, Torrevecchia Teatina, Tollo, Ripa Teatina, Scerni, Torino di Sangro, Crecchio, Monteodorisio, Mozzagrogna, Rocca San Giovanni, Pollutri, Santa Maria Imbaro, Frisa, Treglio, Canosa Sannita, Giuliano Teatino e Villalfonsina. 

"Saranno realizzati 32 interventi infrastrutturali e servizi per la collettività – ha spiegato D'Eramo – con l’obiettivo di offrire una nuova visione urbana dello spazio pubblico, con particolare attenzione alla sostenibilità ambientale e alla capacità di miglioramento dell’efficienza energetica. Abbiamo dimostrato la capacità di progettare: il progetto abruzzese è arrivato 18° su 270 presentati".

Sintetico l'intervento di Sabrina Bocchino, candidata nella lista del partito: "Mi limito a dire che se dovesse essere confermato Francesco Menna, il Comune di Vasto si troverebbe fuori dalla filiera di centrodestra Comune-Regione-Governo per importanti finanziamenti".

A chiudere la conferenza stampa è il candidato sindaco Guido Giangiacomo: "È la dimostrazione che a coltivare la bicicletta non è solo il centrosinistra. Saremo noi a usare questi finanziamenti e rispetteremo il cronoprogramma di 450 giorni. Noi dirottiamo importanti risorse, mentre Menna fa concorsi... c'è un mondo sta cambiando. Con noi alla guida di questa città i dipendenti comunali saranno formati per la progettazione per accedere a questi bandi. Queste importanti risorse dimostrano anche la differenza tra il votare un movimento civico e una coalizione di partiti".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi