Magnacca: "Apertura Amazon opportunità di lavoro, non sarà un rischio per i negozi"

Domani visita al cantiere

"Dobbiamo accogliere con favore chi ci dà una possibilità di lavoro. Chi pensa che l’arrivo di Amazon favorirà la chiusura dei negozi si sbaglia. Le persone, prima ancora che apra qui Amazon, già utilizzano l’e-commerce per i loro acquisti. Qui a San Salvo Amazon distribuirà le merci e non sarà fattore di rischio per le attività di vicinato". A sottolinearlo è il sindaco Tiziana Magnacca alla vigilia dell'apertura del maxi-cantiere alla stampa che ci sarà domani. 

Come annunciato dalla società di e-commerce, i posti di lavoro a tempo indeterminato saranno 1000 in tre anni. "È una struttura che ha un indubbio valore storico in questo momento – continua il sindaco – nel quale si avverte la forte crisi che sta attraversando il settore dell’automotive e che tocca le fabbriche del nostro territorio come la Sevel, la Pilkington e la Denso e tutte quelle aziende legate a questo settore". 

I lavori nel cantiere che ha preso il posto dell'autoporto abbandonato sono partiti a inizio 2021, per il mese di maggio 2022 è prevista la conclusione di gran parte degli interventi edilizi, mentre la prima consegna è programmata per il prossimo agosto 2022. 

"Quelli occupazionali – commenta Magnacca – saranno numeri importanti che passeranno, almeno nella fase iniziale di avviamento, attraverso le agenzie di lavoro interinale di livello internazionale, come mi è stato annunciato da Amazon. Le selezioni dei profili operativi avverranno nei prossimi mesi, mentre sono già iniziate le selezioni per i profili più alti per chi è in possesso di una laurea. Sarà sicuramente ossigeno per chi è senza lavoro anche perché, leggendo gli obiettivi che si è prefissati Amazon per San Salvo, c’è la volontà di voler trasformare questi contratti da tempo determinato in indeterminato".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi