Vasto   Sport 22/09

All’Ironman di Cervia si fanno valere i vastesi Greco e Giancristofaro

Ottime prove in gara per i due tesserati della E’Fit Multisport

Sono tornati a casa da Cervia con la medaglia di finisher al collo e ottimi riscontri cronometrici Marco Greco e Gianluca Giancristofaro. I due atleti vastesi, tesserati per la E'Fit Multisport di Pescara, sono stati tra i quasi 5mila che, nel fine settimana, hanno preso parte all'Ironman nella località romagnola. 

Sabato 18 settembre è stata la volta dei partecipanti all'Ironman completo, con gli atleti che hanno affrontato 3,8 km. di nuoto, 180 km. di bicicletta e 42 km. di corsa. Una prova durissima che ha visto tagliare per primo il traguardo al belga Gijs Van Ranst.

Domenica 19 spazio all'Ironman 70.3, con 1,9 km. di nuoto, 90 km. di bici e 21 km. di corsa e all'Ironman 51.50, triathlon sulla distanza olimpica con 1,5 km di nuoto, 40 km in bici e 10 km di corsa. Distanze dimezzate rispetto alla prova completa ma non per questo si è trattato di gare meno dure.

I due atleti vastesi hanno affrontato l'Ironman 70.3, con una pioggia intermittente che ha carattterizzato le frazioni a nuoto e di corsa senza, fortunatamente, creare disagi ai partecipanti. Gianluca Giancristofaro ha chiuso la sua gara in 5h 32', nonostante un problema al tendine d'achille, Greco ha tagliato il traguardo dopo 6h 1' di gara, superando il crampo che ne ha però compromesso la prestazione.

"È stato un bel fine settimana - commentano i due triatleti - in cui ci siamo ritrovati a gareggiare con tantissime persone. Vogliamo esprimere il nostor grazie alle nostre famiglie, ai nostri tecnici - in particolare Walter della piscina comunale di Vasto, ai fisioterapisti e a tutti gli amici che ci accompagnano negli allenamenti".

Entrambi hanno già lo sguardo rivolto al 2022. Nel mirino c'è l'Ironman 70.3 di Nizza a fine giugno. 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi