CHIUDI [X]
 
Vasto   Politica 20/09

Città virtuosa si sente più forte del 2016: in lista due assessori e candidati nuovi

ELEZIONI VASTO 2021 - Presentata la civica a sostegno di Menna

Vasto. Candidati della lista civica Città virtuosaCittà virtuosa si sente più forte. Due assessori uscenti, Luigi Marcello e Carlo Della Penna, e molti candidati nuovi. Vuole migliorare il risultato del 2016 (791 voti, 3,41 per cento) la lista civica che conferma il sostegno a Francesco Menna, sindaco uscente e ricandidato a capo del centrosinistra di Vasto. La presentazione ufficiale della lista è affidata a tre candidate: Maria Pia Smargiassi, Sandra Di Gregorio e Patrizia Di Cicco.

La sanità al centro dell'attenzione di Maria Pia Smargiassi, responsabile della Rsa Mileno di Vasto Marina e medico legale del Patronato Inca. Serve "il nuovo ospedale, ma intanto è necessario potenziare i servizi esistenti assumendo personale". Inoltre, "vogliamo creare un centro diabetologico a Vasto dopo la chiusura di quello di Gissi" e istituire "un centro diurno per anziani, non come parcheggio, ma per svolgere anche attività socio-ricreative".

Sandra Di Gregorio, dirigente dell'Istituto comprensivo Spataro-Paolucci, intende occuparsi "di scuole, sociale e turismo. La scuola deve essere sempre più accogliente con nuovi laboratori, locali digitalizzati e accessibili ai disabili", perché "la scuola potrà essere il futuro dei giovani se ci sono spazi idonei. Il sindaco ha promesso nuovi spazi per la Paolucci". La novità sarà l'hub digitale, da finanziare con i fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza, "un ecosistema che abbia lo scopo di stimolare la tecnologia digitale 4.0".

Patrizia Di Cicco, analista d'impresa che lavora a Bologna: "La nostra è una lista completamente rinnovata, al netto di un piccolo nucleo di tre recidivi. Una lista pulita, fatta di persone che sappiano ascoltare". "Immagino una città etica, regole chiare e trasparenti, qualità e velocità dei servizi", a cominciare dalla sicurezza, che significa "non solo il potenziamento della videosorveglianza e il presidio del territorio, ma anche sensibilizzare i ragazzi attraverso campagne contro il bullismo e il vandalismo" e "creare altertative per i giovani" aprendo "centri di aggregazione giovanile recuperando il patrimonio del centro storico e sale di lettura nei quartieri". Ripopolare la città antica è possibile attraverso "contributi e sgravi fiscali per riportare l'artigianato in centro e favorire l'apertura di strutture ricettive".

Carlo Della Penna ha cambiato lista: nel 2016 è stato il più votato di Filo Comune, ora si candida in Città virtuosa. "Ero in una lista civica a sostegno di Menna cinque anni fa e sono in una lista civica a sostegno di Menna oggi", sottolinea l'assessore al Turismo. "Mi sono messo a disposizione del sindaco consentendogli di chiudere delle situazioni", perché "importante, nella costruzione delle liste, è anche andare a rafforzare la compagine". Alle elezioni "se l'apporto sarà grande, questa lista potrà chiedere anche due assessorati".

Sulla futura Giunta Menna in caso di vittoria, Marcello, che si candida per la quarta volta ed è assessore da dieci anni, dice: "Non ho nessun problema a fare un passo indietro. Sono a disposizione di Francesco e della città. In questi cinque anni non ho creato neanche un problema al sindaco". 

Menna risponde a Guido Giangiacomo, secondo cui le liste civiche del centrosinistra serviranno solo a far rieleggere gli assessori uscenti: "Con 167 candidati consiglieri vogliamo dare una nuova classe dirigente politica alla nostra città. Tra questi, giovani e meno giovani, nascerà il nuovo sindaco. Abbiamo presentato sette liste perché c'è una voglia di aderire al progetto di città che si delinea attorno al nostro programma, a quello che si è fatto e a quello che si dovrà fare. Si tratta di polemiche che si fanno quando non si ha niente da dire. Strumentalizzazioni che vanno restituite al mittente".

La lista - Ecco i candidati di Città virtuosa: Luigi Marcello detto Gino, Joseph Alfredo Calvano, Giuseppe Cervellini, Carlo Della Penna, Giacomo Delle Donne, Alberto De Simone, Patrizia Di Cicco, Sandra Di Gregorio, Roberta Di Lello, Erica Di Lorenzo, Miriana Di Matteo, Sabino Dimitrio, Alessandra Fiore, Anna Maria Maccione, Pasquale Marino detto Lino, Luigi Monteferrante, Anna Natarelli, Maria Antonietta Pascucci, Andrea Ritenuti, Sara Saraceni, Elisabetta Scampoli, Maria Pia Smargiassi, Jennifer Spera, Selhya Staiano.

Guarda le foto

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi