Vasto   Musica 17/09

X-Factor: inizia con 4 "sì" l’avventura del vastese Michele Corvino, in arte Karakaz

Il 22enne vastese conquista i giudici con la sua Useless

Inizia con il piede giusto l'avventura di Karakaz, nome d'arte di Michele Corvino, 22enne vastese. Ieri sera è andata in onda su Sky la prima puntata dell'edizione 2021 del talent show musicale con l'avvio delle selezioni dei giovani artisti che poi, guidati dai giudici, si contenderanno la vittoria finale. 

Karakaz, accompagnato da una band di tre musicisti, ha presentato ai giudici il suo singolo d'esordio Useless, registrato nello studio Brown’s Hideout di San Salvo e pubblicato per Fuffa Records a maggio 2021 insieme al videoclip.

La performance del 22enne vastese ha convinto i quattro giudici, Emma, Hell Raton, Manuel Agnelli e Mika, che lo hanno premiato con altrettanti "sì" permettendogli così di andare avanti nella sua avventura. E ora anche a Vasto c'è attesa per le prossime fasi di X-Factor per scoprire se Karakaz riuscirà ad entrare tra i 12 artisti che concorreranno alla vittoria finale che riconosce al vincitore un contratto discografico.

La presentazione. A 8 anni Karakaz inizia a suonare la batteria, e circa 3 anni fa dà vita al suo progetto solista: compone, arrangia e registra la voce e tutti gli strumenti. Con il tempo si aggiungono i tre musicisti che formano la band attuale. Karakaz dice che il suo progetto “non ha una distinzione precisa, è senza limiti” e il nome è un omaggio a suo nonno, partito da giovane per Caracas per cercare di costruirsi un futuro.  Il suo inedito “Useless” conquista subito tutti i giudici generando però qualche divergenza tra Mika e Manuel Agnelli sulla natura migliore del progetto. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi