Lanciano   Attualità 15/09

Lanciano, finanziamento da 700mila euro per ristrutturare il Palasport

Grazie agli interventi "meno emissioni di CO2 e risparmi in bolletta per il Comune"

Un risparmio di quasi settemila euro all'anno e l'emissione di 3.800 kg di CO2 in meno nell'atmosfera: sono alcuni dei risultati che saranno ottenuti con la ristrutturazione del Palazzetto dello sport di via Rosato, grazie ai fondi assegnati a Lanciano dall'Ufficio per lo Sport della presidenza del Consiglio dei ministri.

La comunicazione ufficiale è stata notificata in municipio martedì. Al Comune arriverà un finanziamento di 700 mila euro nell'ambito del fondo "Sport e periferie", da destinare a interventi di adeguamento e rigenerazione del palasport. L'istanza era stata avanzata nell'ottobre 2020 dall'assessorato ai Lavori Pubblici guidato da Giacinto Verna. Il progetto esecutivo è stato redatto dall'architetto Vincenzo Di Pasquale di Atessa e dall'ingegner Ennio Micolucci di Lanciano.

I fondi, spiegano dal Comune, "consentiranno di intervenire innanzitutto sul cattivo stato di conservazione della copertura metallica, risolvendo così il problema della tenuta impermeabile e dello smaltimento delle acque piovane. Il progetto prevede la sostituzione integrale della copertura con una nuova copertura con pannelli solari. I lavori saranno svolti dall'esterno per preservare il parquet. Oltre alla prevenzione di infiltrazioni – sottolineano - l'altro importante risultato che verrà ottenuto è quello della riduzione dei consumi, grazie alla maggior tenuta termica e alla sostituzione di tutti i proiettori con lampade a led. In pratica ci sarà un'illuminazione migliore utilizzando meno energia: si stima un risparmio annuo di circa 36.800 kWh per un risparmio di circa 6.992 euro all'anno. I pannelli solari inoltre produrranno acqua calda pari al 51% del fabbisogno della struttura: con il relativo nuovo impianto termico, una volta ultimati gli interventi, per produrre acqua calda le emissioni in atmosfera di CO2 diminuiranno di 3.786 kg/anno".

Il palazzetto dello sport di Lanciano è stato costruito tra il 1981 e il 1985, e al momento della presentazione della richiesta di finanziamento era utilizzato da due società di pallacanestro, due di pallavolo e quattro ginnastica ritmica, per un totale di circa 620 praticanti. Ha una capienza di 1.525 spettatori, compresi gli 811 delle tribune mobili. "Ritengo doveroso ringraziare - dichiara l'assessore Verna - i tecnici e il personale del settore Lavori Pubblici che hanno lavorato alla redazione del progetto, e la dirigente Luigina Mischiatti che ha seguito l'iter burocratico per ottenere il finanziamento. L'assegnazione di questi fondi testimonia la capacità della nostra amministrazione di progettare e programmare opere che migliorano la qualità della vita dei lancianesi, in questo caso in particolare quella degli oltre seicento sportivi che utilizzano il palazzetto - conclude l'assessore - e per i quali oggi ci avviamo a risolvere problemi che erano già presenti oltre dieci anni fa".

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi

         
         

        Chiudi
        Chiudi