50enne di Castiglione Messer Marino viola ripetutamente i domiciliari e finisce in carcere

L’uomo non ha rispettato le prescrizioni dei permessi

Durante la notte il comando stazione carabinieri di Castiglione Messer Marino ha eseguito un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di L’Aquila nei confronti di R.C. di 50 anni, residente in paese.

L'uomo si trovava già ai domiciliari per una condanna a poco più di anno per reati inerenti gli stupefacenti. Il 50enne, durante il periodo di detenzione domiciliare, ha ottenuto alcuni permessi per uscire, ma ne ha violato le prescrizioni. Le violazioni non sono passate inosservate ai carabinieri addetti alla vigilanza che hanno relazionato all’autorità giudiziaria. Quest'ultima, a sua volta, ha diffidato per due volte l'uomo invitandolo a rispettare le prescrizioni, ma senza sortire effetto.

L’ultima violazione è di pochi giorni fa, quando il 50enne – che aveva ottenuto un permesso di quattro ore per uscire – senza fornire una valida giustificazione e senza avvisare i carabinieri di Castiglione Messer Marino è rientrato ben oltre il tempo stabilito. Così il tribunale di sorveglianza gli ha revocato il beneficio della detenzione domiciliare sostituendola con la carcerazione in un istituto di pena. Il 50enne è stato trasferito nel carcere di Foggia.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi