CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


20 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

San Salvo   Cronaca 10/09

Cinghiali in centro abitato: a San Salvo firmata l’ordinanza per controllo e caccia di selezione

Il provvedimento del sindaco Magnacca

foto di repertorioAnche a San Salvo, come accaduto ad agosto a Gissi, si procederà con il piano di controllo e caccia di selezione dei cinghiali a San Salvo. Il sindaco Tiziana Magnacca "ha firmato un’ordinanza con la quale autorizza la Polizia provinciale, allo scopo di prevenire ed eliminare gravi pericoli per l’incolumità pubblica nonché per la sicurezza della circolazione, l’attivazione del piano di controllo e caccia di selezione al cinghiale fino al 31/12/2021 in via Grasceta, contrada Stazione, piazza Sardegna, piazza Abruzzo e nella zona marina", spiega una nota dell'amministrazione.

"Sono stati avvistati con sempre maggiore frequenza cinghiali selvatici, allo stato brado e in branchi, non solo nelle aree rurali ma anche nelle vie periferiche adiacenti il centro abitato provocando danni a cose e a fondi agricoli – spiega il sindaco – che ci ha spinto ad attivarci dopo aver ricevuto il parere favorevole dell’Ispra ed esserci rapportati con la Regione, la Prefettura e l’Ambito territoriale di caccia del Vastese". 

Nell'ordinanza viene specificato che "le operazioni di cattura e abbattimento dovranno essere effettuate nel rispetto di tutte le norme sulla sicurezza pubblica ed interrotte immediatamente in caso di avverse condizioni climatiche o di situazioni particolari che possano mettere a rischio la sicurezza degli operatori o di terze persone".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi