Timeout - Lanciano, verso le elezioni amministrative Ospiti: Ivaldo Rulli - candidato a sindaco Movimento Rilanciamo Lanciano, Mario Giancristofaro - giornalista CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


21 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cultura 10/09

Alla sala Bontempo in mostra l’astrattismo di Vincenzo Melchiorre Tancredi

La mostra al D’Avalos dall’11 al 17 settembre

Appuntamento dall'11 al 17 settembre, alla Sala Roberto di Palazzo d'Avalos, con la mostra del pittore abruzzese Vincenzo Tancredi Melchiorre

La mostra sarà inaugurata sabato 11 settembre alle 17.30. Dal 12 al 17 settembe sarà aperta dalle 9 alle 13.

Melchiorre, classe 1959, è cresciuto a Teramo dove ha scoperto e maturato la propria vocazione per la pittura a partire dall'anno 2000. Si è avvicinato all'arte con costanza e passione, grazie anche allo stretto contatto con lo zio scultore, tanto da guadagnarsi un ruolo attivo sul mercato nazionale e internazionale. Ha approfondito questa passione studiando personalmente il colore per arrivare alle prime mostre sotto lo pseudonimo di Melvi Arte. Tra le esposizioni più significative vanno ricordate quella di Palazzo Zenobio, sede della Biennale di Venezia 2019, a cura dello storico e critico Giorgio Gregorio Grasso.

Le sue opere sono tutte connotate da una costante e fervida ricerca del colore come veicolo comunicativo ma anche come un vero e proprio ricettacolo di contenuti dettati dall'ispirazione irrefrenabile di un umore. Il linguaggio si dispiega a tutto campo, non con un vuoto tecnicismo ma attraendo lo spettatore con sollecitazione interattiva e coinvolgimento emotivo.

La sua, infatti, è un'arte che letteralmente si astrae dalla realtà. Il colore ha una sua vibrazione, un'identità e un'eloquenza proprie che si inseriscono all'interno di un codice, l'alfabeto cromatico, accordandosi nella sua singolarità alle diverse note dell'universo coloristico senza disperdere il proprio tono.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi