Timeout - Lanciano, verso le elezioni amministrative Ospiti: Ivaldo Rulli - candidato a sindaco Movimento Rilanciamo Lanciano, Mario Giancristofaro - giornalista CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


21 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Assolto l’investitore di Maria Barducci, la "nonnina dei cani"

L’episodio accaduto nel luglio 2018

I.G., l'automobilista che investì Maria Barducci, è stato assolto dall'accusa di omicidio stradale. I fatti sono quelli del 7 luglio 2018, quando il 71enne investì la donna di 89 anni nota a San Salvo come "Nonnina dei cani" in via Istonia, di fronte alla villa comunale. L'anziana morì nell'ospedale di Pescara, dove era stata trasportata in eliambulanza, a causa delle gravi ferite riportate nell'investimento.

Il legale dell'imputato, l'avvocato Maria Grazia Tana, ha dimostrato che l'uomo non ha potuto "avvistare" in tempo la vittima e "di coglierne tempestivamente i movimenti attuati in modo rapido, inatteso e imprevedibile" perché quest'ultima "ha attraversato improvvisamente la strada, non sulle strisce pedonali ma dopo 6 metri, utilizzando un varco esistente tra due auto regolarmente parcheggiate, di cui la prima era una Jeep Renegade di altezza di m. 1,70 che impediva la vista del pedone". 

Il pm Francesca Barbieri aveva chiesto la condanna a 16 mesi di reclusione nei confronti dell'uomo originario di Fresagrandinaria, ma residente a San Salvo. Ieri pomeriggio, il giudice Stefania Izzi ha assolto l'imputato perché il fatto non costituisce reato.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi