Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


21 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

San Salvo   Cronaca 06/09

Giochi bruciati, per il sindaco nessun dubbio: "Gesto premeditato, saremo inflessibili"

Tiziana Magnacca dopo il fuoco in villa: "Abbiamo immagini utili"

"Non faremo sconti a nessuno". Dura la reazione del sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca a quanto accaduto stanotte: ignoti hanno dato fuoco ad alcuni giochi della villa comunale causando un danno di circa 40mila euro

Per il primo cittadino non ci sono dubbi sulla mano dell'uomo: "È chiaro che l'incendio è stato appiccato e premeditato perché il materiale con cui è stato dato fuoco è stato portato qui con l'intento di far bruciare tutto".

Stando alle parole del sindaco nel suo intervento video, ci sarebbero delle immagini che stanno aiutando chi indaga sull'accaduto: "Non saremo in nessun modo flessibili, chiederemo che ci siano le giuste pene e che vengano ripagati i danni al patrimonio e a all'immagine. Ci costituiremo parte civile, ma non ci limiteremo a questo. Abbiamo già delle immagini e delle buone piste su cui lavorare".

L'incendio è l'ennesimo sfregio contro gli arredi della villa comunale riqualificati più e più volte. "È un atto delinqueziale gravissimo che ci ha lasciati atterriti tutti – ha detto poi Magnacca – Non ci saremmo mai aspettati un gesto simile che lascia un profondo interrogativo in tutti noi. È inacettabile, non possiamo farla passare come una ragazzata, è un gesto che la città non merita". 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi